02 Ago 2017 14:50
Perchè MSF non ha firmato il Codice di Condotta ONG per le operazioni di ricerca e soccorso

a cura di Medici Senza Frontiere. Nel corso di queste ultime settimane MSF ha avuto una serie di scambi e discussioni aperte e costruttive con il Ministero dell’Interno sul Codice [ ... ]

Diritti SocialiLeggi...
02 Ago 2017 14:41
“Riportare i treni sulla Asti-Alba è una scelta che guarda al futuro”

di Domenico Catrambone*. Mi rivolgo a lei, Marco Gabusi, Presidente della Provincia, come rappresentante del tavolo tecnico per la riattivazione delle ferrovie locali sospese, che raggruppa [ ... ]

Città in (lenta) trasformazioneLeggi...
01 Ago 2017 20:36
2 agosto 2017: è il Giorno del Sovrasfruttamento della Terra

Impietoso, come ogni anno, l'Earth Overshoot Day ricorre puntuale a ricordarci la critica situazione ambientale in cui di trova il nostro Pianeta: quest'anno il “Giorno del Sovrasfruttamento [ ... ]

Ambiente e TerritoriLeggi...
31 Lug 2017 08:45
Nuovo look per Altritasti. E ora si va in vacanza ...

"Chi lascia la via vecchia per la via nuova, sa ciò che lascia ma non ciò che trova". Così recita la saggezza popolare e noi di Altritasti ne eravamo ben consapevoli quando abbiamo [ ... ]

Editoriali di AltritastiLeggi...
31 Lug 2017 08:40
Lettera a cuore aperto al Vescovo di Asti

di Alessandro Mortarino. Caro Padre Francesco,
era da diverse settimane che attendevamo un Suo intervento per chiarire i contorni dell'intricata questione dell'Oasi dell'Immacolata e [ ... ]

Città in (lenta) trasformazioneLeggi...
06 Ago 2017 10:00
Ecco i vincitori del Premio Cesare Pavese 2017

Il Cepam-Centro Pavesiano Museo Casa Natale ha annunciato i nomi dei vincitori della 34/a edizione del Premio Cesare Pavese, la cui cerimonia si terrà il 27 agosto a Santo Stefano Belbo. [ ... ]

Cuneo Langhe e RoeroLeggi...
02 Ago 2017 12:07
Figli di Dio orgogliosamente De-Generi: risposta al comunicato stampa della Diocesi di Alba

di Mario Bonfanti, reverendo della Metropolitan Community Churches.  Sabato 8 luglio si è svolto per la prima volta il Pride ad Alba. E la Diocesi ha sentito il bisogno di emanare [ ... ]

Cuneo Langhe e RoeroLeggi...
02 Ago 2017 10:54
Come sostenere il documentario su Islafran, la brigata internazionale delle Langhe

di Maurizio Bongioanni. Pochi sanno che sulle colline delle Langhe ha combattuto una brigata partigiana internazionale, chiamata ISLAFRAN, in cui si sono uniti, per lottare contro la [ ... ]

Cuneo Langhe e RoeroLeggi...
27 Lug 2017 07:08
Cosa è successo a Villa Sarah?

di Ugo Sturlese, Consigliere Comunale Comune di Cuneo. Nel Mese di giugno, al presidente dell'associazione “Salviamo Villa Sarah” sono pervenute immagini relative ad affreschi e [ ... ]

Cuneo Langhe e RoeroLeggi...
20 Lug 2017 09:51
Gli schiavi dei kiwi nell’Africa di Cuneo

di Maurizio Pagliassotti*. Saluzzo, secondo giardino ortofrutticolo d’Europa non è Rosarno: ci sono i neri che arrivano da tutto il mondo, i «moru» come vengono chiamati da queste [ ... ]

Cuneo Langhe e RoeroLeggi...

Cerca nel sito

CASTELNUOVO DON BOSCO: Festival Basta ch…

Agosto
Giovedì
24
Prosa, teatro musicale, spettacoli per bambini. Quarta edizione del festival “Basta che siate giovan…
21:00 h

GRINZANE CAVOUR: Attraverso Festival

Agosto
Venerdì
25
Venerdì 25 agosto: 
dalle ore 21:30: FABRIZIO BOSSO & JULIAN OLIVER MAZZARIELLO in "Tande…
19:30 h

ASTI: Notte d'Organo

Agosto
Venerdì
25
Notte d'Organo 2017 è il festival organistico internazionale della Cattedrale di Asti, organizzato d…
21:00 h

CUNEO: Sacco e Vanzetti

Agosto
Venerdì
25
Il 23 agosto del 1927, esattamente novant’anni fa, venivano uccisi in America sulla sedia elettrica …
21:00 h

VINCHIO: Sulle colline partigiane

Agosto
Sabato
26
Passeggiata resistente tra storia, memoria e letteratura: Vinchio - sabato 26 agosto.

Per…
15:30 h

MONTEMAGNO: Il calcio dalle origini ai g…

Agosto
Sabato
26
Appuntamento con la storia del calcio a Montemagno in occasione della festa del paese organizzata da…
16:00 h

BARBARESCO: Attraverso Festival

Agosto
Sabato
26
Attraverso Festival: arti, paesaggio, cultura materiale e resiliente nei territori patrimonio dell’U…
18:30 h

DIANO D'ALBA: Sotto le stelle di Diana

Agosto
Sabato
26
Camminata proposta da Terre Alte, Sabato 26 agosto, ore 20:00 - 23:30.

Una camminata sera…
19:30 h

Asti: è iniziata la competizione elettorale



di Alessandro Mortarino.

Mancano poco meno di due mesi alla fatidica data dell'11 giugno, quando i cittadini elettori di Asti saranno chiamati alle urne per scegliere il nuovo Sindaco e la maggioranza che dovrà governare per i prossimi cinque anni le sorti della città. Già al primo turno o attendere, quindici giorni dopo, il ballottaggio tra i due candidati più votati. Sette sono al momento i potenziali Primi cittadini, ma si attendono ancora le decisioni dell'Udc e del Popolo della famiglia. Iniziano intanto a materializzarsi i programmi, ricchi di proclami difficili da non condividere in quanto ancora parecchio generalisti. E quindi è forse già il momento di entrare nello specifico e porre alcune domande, giusto per capire orientamenti e differenze ...

Fino a qualche settimana fa i pronostici erano tutti tesi a chiedersi se Maurizio Rasero fosse in grado di ottenere il 50 + 1 % dei voti già al primo turno, forte di una coalizione di centro-destra "possente" e dello scarno consenso conquistato dall'uscente amministrazione PD di Fabrizio Brignolo. Ma poi sono avvenuti alcuni fatti: le candidature autonome delle liste civiche di Biagio Riccio e (soprattutto) di Angela Quaglia e l'avvio della campagna elettorale con la partecipazione di Salvini e La Russa, che sembrano avere creato qualche imbarazzo agli elettori centristi più moderati.

Nel centro-sinistra, tramontata l'ipotesi di uno schieramento compatto guidato dal giornalista Beppe Rovera, il terreno pareva troppo frammentato per poter competere con successo. Nelle ultime ore è, però accaduto l'impensabile, con la presentazione di una lista a matrice civico-ambientalista guidata proprio da Rovera, che pare in grado di attrarre il voto tanto degli ecologisti quanto dei moderati e che certamente eroderà consensi a Beppe Passarino e Angela Motta.

A questi sei, si aggiunge il candidato del Movimento 5 Stelle Massimo Cerruti, che gode in partenza del vantaggio del "brand" di Beppe Grillo e punta su un elettorato "bipartizan" scontento della politica nazionale e locale.

Il quadro della situazione è dunque complesso e agli elettori spetterà il compito di comprendere a fondo le linee programmatiche di ciascuno. Che, come detto, al momento non sono ancora definite nei dettagli.

A noi pare che vi siano alcuni temi centrali e vorremmo capire quanto e come i candidati le condividano.

Il primo punto riguarda l'inquinamento atmosferico urbano: Asti è fuorilegge da anni per gli sforamenti del valore limite giornaliero per la protezione della salute umana dal Pm-10. Noi riteniamo che risolvere questo grave pericolo debba essere la priorità essenziale della prossima amministrazione.
Per intervenire occorre un progetto strategico che tocchi tutta la città, la mobilità urbana, l'intera dimensione della comunità.
E allora domandiamo ai candidati Sindaci se sono d'accordo con questa nostra visione prioritaria e come intendano muoversi nei primi 100 giorni del loro eventuale mandato (nel senso di "cosa faranno in termini concreti").


Il progetto strategico riguarda anche il Piano Regolatore: Asti ne ha uno obsoleto in vigore dal 2000, che ipotizzava una città con oltre 127 mila abitanti a fronte dei poco più di 77 mila odierni. L'importante censimento realizzato dal Comune a seguito delle istanze del nostro Movimento Stop al Consumo di Territorio, ci dice che la popolazione cittadina è aumentata di poco più di 4 mila residenti negli ultimi 12 anni e che le abitazioni attualmente sfitte "palesi" (perchè il dato delle "seconde case" è molto elevato: sono oltre 6 mila) è pari a 1.786 alloggi vuoti; sarebbero in grado di garantire un tetto ad altri circa 4 mila residenti. D'altra parte il dato demografico storico è molto chiaro e lo ricordiamo noi: nel 1971 i residenti in Asti erano 76.151, un migliaio in più di oggi ...
Dunque domandiamo a tutti i candidati Sindaci se intendono, sempre nei primi 100 giorni del loro mandato, provvedere a una "moratoria" che interrompa il PRGC in vigore e avvii il percorso di formazione di un nuovo piano urbanistico generale.
Necessario. Urgente.

Queste due azioni sono in grado di riformulare un assetto della città, con ricadute importanti anche sotto il profilo economico, oltre che ambientale e della salute.

Rivolgiamo, pertanto, queste domande a tutti gli attuali "magnifici sette" e sarà nostra cura pubblicare le loro risposte.

Un primo nostro contributo per aiutare i cittadini elettori ad avere le idee chiare ...




Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

I vostri commenti

  • Lettera a cuore aperto al Vescovo di Asti

    Aurelio 13.08.2017 06:39
    Cambiare, cambiare rotta! ....non sempre è facile ma, ne abbiamo un tremendo bisogno... se non "svoltiamo" siamo fritti!!

    Leggi tutto...

     
  • Lettera a cuore aperto al Vescovo di Asti

    Paolo Crivelli 02.08.2017 09:16
    molto bella questa riflessione che proponi Alessandro , è piena di saggezza, grazie

    Leggi tutto...

     
  • Lettera a cuore aperto al Vescovo di Asti

    gianfranco Monaca 02.08.2017 06:45
    27 7 17 La Nuova Provincia sintetizza il discorso del vescovo: «Come Diocesi non intendiamo costruire un supermercato, ma solo procedere ad una vendita di cui abbiamo estremo bisogno. Nel caso in cui l’autorità competente bloccasse l’operazione, accetteremo la decisione senza recriminazioni, salvo ...

    Leggi tutto...

     
  • Un commento fuori dalla cronaca

    gianfranco Monaca 02.08.2017 06:32
    io ci sono

    Leggi tutto...

     
  • Copenhagen, una capitale a misura di ciclista

    Stefano B. 26.07.2017 09:47
    Quanti secoli dovremo ancora attendere perchè Asti segua gli esempi europei ????? Stefano B.

    Leggi tutto...

     
  • Nasce AstiRooms, casa per studenti, lavoratori e turisti

    adriana marchia 26.07.2017 09:18
    ancora congratulazioni per la completezza e polifunzionalità degli obiettivi pratico-sociali. State facendo una comunicazione multimediale?

    Leggi tutto...

     
  • A scuola per trasformare il tuo in mio...

    Paola 20.07.2017 05:25
    Che bello! Sono sempre più convinta che, come dici tu, il tempo dedicato a creare situazioni di collaborazione e condivisione, sia tempo guadagnato e non perso!! Anche, e soprattutto, queste sono competenze: in alcuni casi se non è la scuola a lavorarci sopra, che cosa resta? Grazie!

    Leggi tutto...

     
  • Lo sbilancio delle Province e delle Città Metropolitane

    giovanni pensabene 19.07.2017 12:27
    Erano così convinti che il popolo avrebbe osannato la loro schiforma costituzionale che il comma 51 dell'art 1 della legge Delrio (del 2014, due anni prima del referendum costituzionale) recita, ancora oggi, testualmente: "51. In attesa della riforma del titolo V della parte seconda della Costituzione ...

    Leggi tutto...

     
  • Chiusa la vicenda Teleriscaldamento, si apre quella per l'Oasi dell'Immacolata

    M.G. 14.07.2017 07:04
    Ma il Piano Territoriale della Regione Piemonte non dice che PRIMA occorre riutilizzare le strutture edilizie inutilizzate ??? M.G.

    Leggi tutto...

     
  • A scuola per trasformare il tuo in mio...

    M.G. 14.07.2017 06:59
    Bravissimi ! E' dall'infanzia che si deve imparare a condividere con gli altri e non a competere ... M.G.

    Leggi tutto...

 

Newsletter

Eventi ad Asti e Provincia

Eventi Cuneo, Langhe, Roero

Salviamo il paesaggio
Stop Consumo di suolo
Forum Acqua
Il gasti
Centro San Secondo
Progetto Radis
Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino