Alba avrà il Liceo Musicale

Con il prossimo anno scolastico l’offerta formativa della Città di Alba si arricchirà di un Liceo Musicale, aperto come nuovo indirizzo del “Leonardo da Vinci”. Lo ha reso noto l’assessore all’Istruzione della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, dopo l’approvazione, in giunta regionale, del piano del dimensionamento e dell’offerta formativa delle scuole superiori piemontesi per l’anno scolastico 2018/2019.

Commenta Elena Di Liddo, assessore alle Politiche sociali e all’Istruzione del Comune di Alba: Alba avrà il Liceo Musicale e come amministrazione abbiamo accolto la notizia con entusiasmo. Ciò è stato possibile grazie alla sinergia tra scuola, Comune, Provincia e Regione. Ringrazio di cuore Alessandro Zannella (Dirigente Scolastico del Liceo “Da Vinci”), Milva Rinaudo (Consigliere provinciale con delega all’istruzione) e l’assessore regionale Gianna Pentenero che da subito e con determinazione hanno sostenuto la nostra richiesta nonostante servisse una deroga alla norma. Questa esperienza insegna che quando si lavora per il bene dei ragazzi e delle loro famiglie i risultati arrivano. Ora ci attiveremo per le iscrizioni e sono certa che gli studenti di Alba, Langhe e Roero risponderanno con interesse.

Il Liceo è il completamento di un quadro cittadino in cui la musica è parte significativa. Abbiamo la media “Pertini” ad indirizzo musicale ed il Civico Istituto Musicale “Rocca”, sono certa che nasceranno con loro interessanti e proficue collaborazioni che arricchiranno ancora di più la nostra città.

Siamo fermamente convinti – spiega l’assessore della Regione Piemonte Gianna Pentenero – che la diffusione della cultura musicale costituisca uno dei fondamentali strumenti per la formazione artistica e lo sviluppo creativo degli studenti. Per questo, già nella delibera sui criteri del dimensionamento, approvata dalla giunta regionale nel mese di novembre, avevamo lasciato aperta la possibilità, da parte di Città Metropolitana e delle province, di richiedere l’istituzione di nuove sezioni musicali nei rispettivi licei, condizionato l’effettiva attivazione alla disponibilità di organico prevista dal Ministero. Ora il via libera da parte del Ministero è arrivato e i comuni di Chivasso e Alba come previsto dal piano regionale,  possono finalmente mettere a disposizione delle famiglie un nuovo liceo musicale nei rispettivi territori, ampliando l’offerta formativa regionale. Si tratta di una risposta a un’esigenza molto attesa che può essere soddisfatta grazie anche al fatto che in entrambi gli istituti sono presenti spazi adeguati, in grado di ospitare gli studenti. Ringrazio per la sua preziosa collaborazione il direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale, Fabrizio Manca.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino