Zucchero e Diritti umani

Lo scorso 15 agosto, nel corso di un'operazione congiunta di polizia ed esercito contro un presunto gruppo di ribelli, sono state uccise 7 persone tra cui Felix Salditos, marito di Ruth Salditos (rappresentante di PFTC ed in molte occasioni nostra ospite qui in Italia).
La versione ufficiale del governo riporta di uno scontro a fuoco con ribelli armati, ma a giudizio dell’organizzazione locale per i diritti umani Karapatan le evidenze sui corpi confermerebbero un’esecuzione di gruppo. Come sappiamo, da anni il Paese soffre un contesto di grave conflittualità sociale e scarse garanzie per i diritti democratici, con conseguenze che hanno spesso coinvolto anche il nostro partner PFTC in modo drammatico.

Nelle Filippine i difensori dei diritti umani e i giornalisti vengono costantemente minacciati e rischiano la vita mentre svolgono il loro lavoro, come riportato da numerosi media e da Amnesty International. Purtroppo anche con il nuovo presidente Rodrigo Duterte le uccisioni extragiudiziali non sono diminuite e le indagini per la ricerca dei colpevoli sono lacunose, se non vacue.
In questa pesante situazione politico-sociale che perdura da anni, purtroppo anche PFTC ha dovuto pagare un prezzo altissimo. Nel 2014 Romeo Capalla, presidente di PFTC, e Dionisio Garete, capo villaggio e membro della Kamada Farmer's Association - sono stati assassinati e nel 2009 Maria Luisa Posa Dominado e Nilo Arado, due collaboratori, sono misteriosamente "scomparsi" e di loro non si sa più nulla.  

A tutt'oggi non ci sono colpevoli per gli omicidi di Romeo, Dionisio e per la sparizione di Maria Luisa e Nilo, nonostante le petizioni internazionali, promosse anche da Altromercato, e le numerose proteste di gran parte della società civile dell'isola di Iloilo.  
La loro unica “colpa” è di essersi  impegnati per la giustizia sociale, per tutelare la democrazia, i diritti delle comunità indigene e l’autodeterminazione delle comunità locali.
Panay fair trade center è soprattutto Zucchero di canna Mascobado, che viene commercializzato ad Asti dalla Cooperativa Della Rava e Della Fava.

Cercheremo in tutti i modi di seguire l'evolversi della situazione cercando di sostenere questa stupenda realtà di commercio equo e solidale.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino