I bimbisvegli reciteranno a Siena, insieme e grazie ai profughi di Agathon

L'associazione senese di promozione teatrale per giovani Teatr02teen, in occasione della riapertura delle proprie attività, ha invitato i piccoli alunni del "progetto Bimbisvegli" della scuola elementare di Serravalle d'Asti a replicare il loro spettacolo teatrale "Adesso tocca  a noi" a Siena nella splendida cornice del Teatro dei Rozzi il 20/21/22 marzo prossimi.
Ma i Bimbisvegli non reciteranno da soli: lo spettacolo è stato realizzato infatti, grazie all'insostituibile collaborazione con il centro migranti Agathon di Serravalle d'Asti Paul, Baba, Lamin, Moussa, Balde, Ismail, Coulibaly, Hagie, Alì, Bright, Taiwo, e la loro coordinatrice Violetta.


"Adesso tocca noi" è la storia di un viaggio della speranza di persone che fuggono da povertà paura e violenza, approdano in terra di speranza, trovando la prevedibile sospettosa indifferenza dei locali, fino alla scoperta e valorizzazione reciproca, giungendo ad una integrazione solidale. Ma questa volta i ruoli son capovolti: sono gli italiani a migrare in Africa. Lo spettacolo è stato originalmente messo in scena in anteprima a luglio sul palco della rassegna Asti God's Talent ad Asti.

Così i 20 piccoli attori di prima e seconda elementare del progetto bimbisvegli, i loro 11  amici "Agathons", Violetta, insieme alle maestre Mariagrazia Audenino, Maria Molino e al maestro Giampiero Monaca, con alcuni genitori partiranno, in treno, alla volta di Siena dove in questi tre giorni di avventura teatrale, potranno alternare prove teatrali e visite alla meravigliosa città toscana.

L'associazione Teatr02Teen devolverà parte del ricavato dei biglietti ad acquisti di materiale scolastico ed arredi da donare al progetto Bimbisvegli.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino