Essere un europeo musulmano: corso di formazione per insegnanti e operatori ad Asti

“Quanto conosciamo le famiglie immigrate di cultura musulmana che mandano i figli e le figlie nelle nostre scuole? Quanto questi figli e queste figlie conoscono la cultura d’origine della famiglia? Quali problemi può suscitare in loro l’incontro con le nuove abitudini dell’ambiente astigiano ed europeo?”.
Sono queste le domande alle quali si cercherà di rispondere durante il corso gratuito di aggiornamento per gli operatori scolastici e gli insegnanti della scuola primaria di Asti e provincia “Essere un europeo musulmano”. Sarà composto da cinque incontri di due ore ciascuno (sempre dalle 17.30 alle 19.15), presso il CPIA 1 Asti “Maestro Eugenio Guglielminetti” in Piazza Leonardo Da Vinci 22.

In seguito ad una situazione in cui i migranti musulmani si sono stabiliti sul territorio nazionale, è cresciuta sempre di più la necessità di creare occasioni di dialogo e di confronto interculturale per superare pregiudizi e opinioni che sono generati dalla mancanza di conoscenza. Per cui questo corso di formazione si propone di fare incontrare gli operatori della scuola con personalità della comunità islamica astigiana ed esperti di discipline umanistiche per favorire un dialogo che consenta di conoscere e comprendere le esigenze delle due parti.
Verranno affrontate diverse tematiche tra cui i ruoli genitoriali all’interno della famiglia, la vita quotidiana e scolastica, la salute, il ruolo femminile nella società e molte altre.

Il corso è organizzato grazie alla  collaborazione tra Tempi di fraternità, Ufficio Scolastico Territoriale e CPIA 1 ASTI.

Le iscrizioni sono ancora aperte, è possibile ancora inserirsi inviando una mail di iscrizione a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL CORSO

10 gennaio 2020
 - Motivazioni del corso (Dott. Luisa Vigna, Prof. Davide Bosso)
- “L’occidentale”. Un’europea cristiana percepita da una comunità islamica rurale del Maghreb (Prof. Piera Medico)
- Islam istituzionale e spiritualità musulmana (Dott. Addoussamad Laftaoui)
- La scuola astigiana in ambiente multietnico. Esperienza di un insegnante IRC (Prof. Paolo Maccario)

17 gennaio 2020
- Un sociologo tra religiosità e spiritualità secolare (Prof. Luigi Berzano)
- Un medico in Africa. Un incontro fra persone (Dott. Paolo Crivelli)
- Un musulmano italiano responsabile sindacale (Dott. Mamadou Sek)

24 gennaio 2020
- Gli asili nido comunali. Dati numerici ed esperienze educative (Dott. Valentina Chiarle)
- La via italiana per l’intercultura. Un’esperienza didattica in ambiente multiculturale: il caso del CPIA di Asti (Prof. Piera Medico/Prof. Mario Malandrone)
- Europa e mobilità culturale e sociale. Cinque anni in Belgio. (Dott. Gianfranco Monaca)

31 gennaio 2020
- Prospettive di pensiero (Tavola rotonda: Prof. Luigi Berzano, Dott. Addoussamad Laftaoui, Prof. Paolo Maccario, Dott. Gianfranco Monaca)

14 febbraio 2020
- Prospettive di lavoro (Tavola rotonda: Dott. Amal Rouina, Dott. Luisa Vigna, Prof. Mario Malandrone, Dott. Gianfranco Monaca).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino