L’associazione MiCò lancia il contest letterario “Storie di movimento ai tempi del coronavirus”

In questo periodo abbiamo avuto modo di riflettere sul significato di "libertà di movimento" . L'abbiamo fatto tutti, intimamente, profondamente. Da qui nasce l'iniziativa dell' APS Micò, che attraverso il Contest letterario Storie di movimento ai tempi del coronavirus” vuole raccogliere  storie di movimento: dalla cucina al salotto o fino alla spazzatura, oppure racconti di ultimi viaggi o spostamenti che si stanno programmando per il futuro. Fonte di ispirazione: le storie di movimento dei protagonisti del documentario “SuitcaseStories”, prodotto da Micò e realizzato da Stefano Scarafia e Francesco Rasero. L'invito è quindi quello di rintracciare dei ricordi, immaginare il futuro o semplicemente accorgersi di quali piccoli movimenti stanno scandendo le proprie giornate!

I contenuti e prodotti ammessi sono: poesia, racconto, narrativa libera, con lunghezza di una cartella e una fotografia a mezzo busto come i viaggiatori del progetto SuitcaseStories nella locandina del contest. Il tutto da inviare per mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 25 maggio 2020.I contributi scritti verranno pubblicati in versione integrale sul sito www.suitcasestories.it 

Le votazioni avverranno dal 26 al 31 maggio sui canali social (Instagram, Facebook) dell’associazione.Verranno premiate le prime tre storie che riceveranno i seguenti premi: un piccolo viaggio alla scoperta di tesori vicini per due persone, un pernottamento con colazione all'agriturismo “Lou Porti” e visita dell’azienda agricola o un cesto di prodotti Bioetik.

Per più info si rimanda al sito: https://www.suitcasestories.it/contest-letterario

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino