Calendario:
Altritasti
Data:
Ven 12 Ott 2018 17:30 - 19:30

Descrizione

Proseguono presso la Biblioteca del Seminario Vescovile e il Museo Diocesano gli eventi speciali della rassegna “Da Asti all’Europa. Itinerari della memoria per uno sguardo al futuro”, nell’ambito del Progetto Città e Cattedrali 2018 “Basso Piemonte terra di passaggio”. Il Progetto Città e Cattedrali (http://www.cittaecattedrali.it) è ideato da Fondazione CRT e dalla Consulta Regionale per i Beni Culturali Ecclesiastici.

Venerdì 12 ottobre alle ore 17,30, presso il Refettorio del Seminario Vescovile di Asti (ingresso Piazza Seminario 1), si terrà la conferenza “Dal manoscritto alle reti mercantili (secc. XIII - XIV)”.
Cosa può raccontare ancora un antico manoscritto ecclesiastico esaurita la conoscenza legata alla sua opera? Indizi frammentari contenuti nelle sue pagine ci accompagnano lungo un percorso che collega Asti alle grandi piazze commerciali fiamminghe affacciate sul Mare del Nord durante un secolo assai dinamico, il Trecento, nel quale convivono tempo della Chiesa e tempo del mercante – secondo la fortunata definizione di Jacques Le Goff. Chiesa attraversata da una profonda crisi politica, sempre più dipendente dal denaro di quei banchieri/mercanti italici che consolidano quel percorso culturale ed economico del Capitalismo europeo già avviato dal Dugento fiorentino (lontano quindi dalle note tesi di Max Weber che individuava lo spirito del Capitalismo moderno a partire dall’etica della religione protestante).
Europa del Trecento densa di stereotipi, di diffidenza e paura verso il forestiero, ma fatta anche di viaggi, scambi, incontri sempre finalizzati all’utile... quello dei mercanti/banchieri, quello del denaro.
Interverrà Ferdinando Zamblera.

Domenica 14 ottobre sarà possibile visitare il Museo Diocesano accompagnati dalla dott.ssa Raffaella Pischedda, studiosa di culture moderne, che presenterà la mostra “Lungo il cammino. Marco Gallafrio – Claire Morard: percorsi artistici tra Piemonte e Savoia” attraverso riflessioni filosofiche e letterarie.
Le due visite guidate inizieranno alle ore 16,30 e alle 17,30: non è necessaria la prenotazione, basterà presentarsi in Museo entro l’orario di inizio visita. La visita guidata sarà con offerta libera da corrispondere direttamente alla guida.

Sono ancora aperte al pubblico le mostre allestite presso i due istituti culturali. L’esposizione libraria e documentaria “Tanti modi di viaggiare. Gli itinerari dell’Uomo attraverso le carte”, nel Refettorio del Seminario Vescovile di Asti (piazza Seminario 1), è visitabile fino a venerdì 19 ottobre con orario: venerdì, sabato e domenica ore 15-19.
La mostra doppia personale “Lungo il cammino. Marco Gallafrio – Claire Morard: percorsi artistici tra Piemonte e Savoia”, presso il Museo Diocesano San Giovanni di Asti (via Natta 36) è visitabile fino a domenica 21 ottobre con orario: venerdì ore 16-19, sabato e domenica ore 9,30-13 / 15-19. Entrambe le mostre sono visitabili su prenotazione negli altri giorni della settimana.
L’ingresso è gratuito a tutti gli eventi in programma.


Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino