Calendario:
Altritasti
Data:
Lun 14 Gen 2019 21:00 - 23:00

Descrizione

Secondo appuntamento del nuovo ciclo di lezioni della Scuola Popolare, organizzato dalla parrocchia Nostra Signora di Lourdes in collaborazione con la commissione diocesana di Pastorale Sociale del Lavoro e il Progetto Culturale della Diocesi di Asti.

Lunedì 14 gennaio si parlerà di politiche a sostegno della famiglia, partendo dagli artt. 29-30 e 31 della Costituzione in cui la Republica riconosce i diritti di famiglia come società naturale fondata sul matrimonio, che è ordinato sull'eguaglianza morale e giuridica dei coniugi (art.29), in cui si tratta del diritto e devere dei genitori di mantenere, educare e istruire i figli, anche se nati fuori dal matrimonio (art.30) e in cui si esplica che la Repubblica agevola con misure economiche e altre provvidenze la formazione della famiglia e dei compiti relativi, proteggendo la maternità, l'infanzia e la gioventù. Questi temi verranno approfonditi dai contributo di don Dino Barberis, delegato vescovile per la Pastorale Sociale e di Roberto Gontero, presidente dell'associazione Genitori Scuole Cattoliche.

Il prossimo incontro in cartellone è per il 4 febbraio, quando don Marco Andina, vicario vescovile, e Valter Saracco, primario del reparto di Medicina dell'ospedale Massaja di Asti parleranno di testamento biologico e dei suoi aspetti morali e medici.

Gli incontri che si terranno nella parrocchia N.S. di Lourdes, in Torretta, dalle 21, sono aperti a tutti e rappresentano una singolare opportunità di confronto con esperti sull’attualità sociale; giunta alla sua VI edizione la “scuola popolare” si qualifica, come percorso informativo e formativo, con un suo tratto distintivo di esperienza di base in cui dialogo e confronto sono gli ingredienti per una proposta culturale “a servizio” della nostra collettività.

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino