Calendario:
Altritasti
Data:
Sab 27 Apr 2019 21:00 - 23:00

Descrizione

La compagnia Teatro Moretta di Alba, sabato 27 Aprile alle ore 21, presenterà nel salone polifunzionale di S.Antonio di Magliano Alfieri “L’ULTIMA TRADOTTA”, un dramma/documentario sul disastro della divisione alpina CUNEENSE in Russia durante la Seconda Guerra Mondiale.  Divisione Alpina denominata “La Martire” per il numero di caduti e dispersi, quasi il 90%, periti a causa delle battaglie con il nemico, del freddo micidiale, anche oltre -40°C, della fatica, degli stenti e delle malattie.

Il lavoro teatrale scritto da Piero Eirale e diretto da Maurizio Ferrero è l’unione di tre storie che si intrecciano profondamente tra loro. Oltre alla narrazione dei fatti accaduti alla Cuneense, con l’ausilio di video e foto, verrà proposta un’intervista video al reduce Luigi Mascarello classe 1921, fante nella Divisione Ravenna presente tra 1942-1943 sulle rive del Don. La terza parte recitata proporrà  l’avventura di un alpino di Langa scampato allo sterminio, accaduto alla stragrande maggioranza dei commilitoni, ma che purtroppo non riuscirà a superare il trauma devastante provocato in lui dalla guerra. Completeranno il lavoro teatrale, rendendolo organico, gli accompagnamenti musicali del trio Cravanzola/Marcarino/Rosso e della corale La Bisalta di Govone che proporrà alcuni brani classici del repertorio musicale alpino.

Il lavoro teatrale si propone di:

· ricordare il sacrificio di migliaia di giovani militari della provincia di Cuneo avvenuto più di 75 anni fa;

· rendere omaggio ad uno degli ultimi reduci, deceduto il 30/12/2018, patrimonio della nostra comunità;

· denunciare gli orrori della guerra e “urlare” un forte no ad ogni conflitto, che purtroppo in diversi parti del mondo sono sempre pronti a scoppiare e a tramutarsi in tragica realtà.

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino