Biomasse: revoca anche per l'impianto di Castagnole Lanze

Martedì 29 gennaio 2008, il Consiglio comunale di Castagnole Lanze ha approvato all'unanimità la revoca della delibera del 27 febbraio 2007, con la quale si adottava una convenzione (peraltro mai firmata) tra il Comune di Castagnole e la Silvateam S.p.A. per la costruzione e l'esercizio di una centrale a biomassa.

Il provvedimento dell'amministrazione castagnolese è l'ultimo, in ordine di tempo, fra tutti i progetti di impianti a biomasse le cui procedure erano state avviate nel corso del 2007.

Il Comitato Difesa Valle Tanaro ha salutato con soddisfazione il provvedimento approvato dal Consiglio comunale, sottolineando però che nei prossimi giorni, rispettando gli impegni assunti, il Comune dovrà ancora revocare l’assegnazione dei terreni alla Silvateam New Tech. Solo allora la vicenda potrà dirsi conclusa.

Una vicenda assai tormentata, che il Comitato ha affrontato con determinazione, ma anche con spirito di collaborazione nei confronti del Comune stesso e basandosi sempre sulla forza delle argomentazioni anziché su atteggiamenti di rifiuto pregiudiziale e irrazionale.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino