Una legge d'iniziativa popolare per arrestare il consumo di suolo. La proposta del Forum Salviamo il Paesaggio

Ci siamo !
Finalmente possiamo, con piacere, annunciarvi che il Gruppo di Lavoro Tecnico-Scientifico multidisciplinare del Forum nazionale Salviamo il Paesaggio ha completato il proprio compito: la sua (e nostra) Proposta di Legge Popolare "Norme per l’arresto del consumo di suolo e per il riuso dei suoli urbanizzati" ora è pronta. In anteprima vi facciamo conoscere tutti gli elementi di questa norma elaborata "dal basso" e i nomi degli Esperti che vi hanno lavorato (con il coordinamento del cuneese Federico Sandrone e dell'astigiano Alessandro Mortarino) ...

Questa settimana ci limitiamo alle note essenziali, la prossima settimana cercheremo di costringere il nostro Alessandro Mortarino a raccontarci il "film" di questi ultimi 13 mesi di lavoro e a spiegarci il contenuto della proposta normativa, augurandoci che nei prossimi giorni non venga assorbito da un vortice che immaginiamo di forte intensità.
E' infatti prevedibile immaginare un gran fermento attorno a questa Proposta di Legge e ci sarà certamente molto lavoro per i due coordinatori e per tutti i 75 Esperti del Gruppo che l'ha elaborata.
Tra i quali spiccano i nomi di Paolo Pileri, docente del Politecnico di Milano e "padre" della grande ciclovia tra Venezia e Torino VenTo; di Paolo Maddalena, vice presidente emerito della Corte Costituzionale; di Luca Mercalli, presidente della Società Italiana di Meteorologia; di Paolo Berdini, urbanista e saggista; di Michele Munafò, responsabile dell'Area Monitoraggio e analisi integrata uso suolo, trasformazioni territoriali e processi di desertificazione all'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale-ISPRA.

La conclusione di questo imponente lavoro cade in un momento di particolare rilievo: il Forum ha, infatti, la possibilità e l'opportunità (e anche il dovere ...) di approfittare del mese di febbraio per far pesare questa importante Proposta di legge in campagna elettorale.
Questo significa lavorare da subito per trovare il massimo rilievo sulla stampa nazionale e locale, contattare tutte le forze politiche e chiedere di valutare la proposta normativa ed esprimersi prima del voto (impegnandosi a sostenerla successivamente in Parlamento).
 
Grazie al Forum Salviamo il Paesaggio ora i cittadini hanno in mano lo strumento che ancora mancava per intervenire concretamente nella tutela dei suoli liberi e la salvaguardia di territori e paesaggi.

Spetta ora a ognuno di noi trasformarlo nel documento di riferimento per un dibattito parlamentare veramente costruttivo, pronti a mettere in campo una campagna popolare di sottoscrizioni qualora, ancora una volta, la "politica" mostrasse la sua indifferenza.

Qui trovate il testo di legge e un comunicato ufficiale di "annuncio".

Buono studio e buon lavoro ...

Commenti  

0 #1 pier giorgio 2018-02-09 07:51
provvedimento indispensabile e non più procrastinabile....
Citazione
Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino