Una comunicazione dall’Associazione onlus “Dodiciceste”.
ImageAncora una volta il filo sensibile che ci mantiene in comunicazione, attraverso l’associazione astigiana “Dodiciceste”, con la realtà quotidiana dell’Eritrea, delle tessitrici di Segheneiti e delle loro famiglie, torna a vibrare per richiamare la nostra attenzione su una situazione che la siccità di quest’anno sta facendo precipitare, nel silenzio dell’informazione ufficiale, in una carestia gravissima.
“Carestia” è una parola per noi legata ad un passato storico e doloroso, ma per molti è una realtà durissima e attuale, con cui confrontarsi tutti i giorni. Una realtà che inibisce ogni sviluppo e che uccide la forza fisica e intellettuale di interi popoli che s’impegnano in sforzi eroici per vivere dignitosamente e ricostruire ciò di cui il colonialismo prima e la guerra poi, li ha depredati ferocemente.
Vi proponiamo la lettera che descrive la situazione e gli interventi, piccoli ma essenziali, portati avanti in un’inattesa emergenza, dai due volontari dell’Associazione, attualmente in Eritrea.

Lunedì 16 Settembre, alle 18 alla Casa del Popolo, ho partecipato ad una riunione convocata dalla associazione A Sinistra e che si aggiornerà a giovedì prossimo. Erano presenti rappresentanti di partiti e associazioni e precisamente: Rifondazione Comunista, Partito dei Comunisti Italiani, Sinistra Critica, Coordinamento Asti-Est, Progetto Sherwood, Social Forum e collettivo Pecore Nere.
E' stata proposta l'idea di una manifestazione cittadina, da tenersi verso la fine di settembre e partecipata da tutti i soggetti politici e sociali che fanno o intendono fare azioni di opposizione alle politiche regressive della amministrazione e del governo. I compagni del collettivo Pecore Nere hanno presentato i contenuti e il senso del progetto che intendono realizzare nella casa occupata e hanno chiesto attenzione e solidarietà.

di Silvana Bellone.
ImageLo scorso 11 Settembre, gli insegnanti del III° Circolo della città di Asti sono stati convocati presso la direzione didattica per l'ultimo collegio dei docenti prima dell'avvio delle lezioni.
Naturalmente, fra i punti all'ordine del giorno era previsto l'esame dell'ultimo decreto legge della nuova “Ministra” Gelmini: un decreto che, partendo dal grembiulino, passando poi ai voti e infine al ritorno del maestro unico, ci viene quotidianamente propinato sui giornali e dalla televisione, condito da immagini di bambini sorridenti e mamme soddisfatte come quelle che hanno appena usato un nuovo buon detersivo.
Ma, sorpresa ...
Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino