Asti ha un nuovo Sindaco: Galvagnolo Brignogno ...


di Alessandro Mortarino.


Lo avevamo già annunciato in anteprima la settimana scorsa e qualcuno ci ha tirato le orecchie: "volete forse dire che Galvagno e Brignolo pari sono ?". No, ovviamente qualche differenza tra i due c'era. Ma la nostra illazione verteva sul discorso degli "apparentamenti": condividete l'idea che il ballottaggio possa consentire (da ambo le parti) che pur di vincere sia normale imbarcare qualcuno dei candidati esclusi offrendo ruoli-cardine e indubbie modifiche ai programmi elettorali proposti per mesi ? ...

A noi non pare normale.
E in un momento di assoluta ed evidente crisi della politica, di calo dei consensi da parte dei partiti, ci saremmo aspettati un rigurgito dell'etica.
Ci saremmo attesi che entrambi i candidati al ballottaggio dicessero: "il nostro programma lo conoscete, cari elettori: a voi decidere se questo programma merita il vostro voto, senza manovre sotterranee nè inciuci nè abbracci dinanzi ai fotografi". E vinca il migliore.

Ci saremmo attesi che quanti avevano deciso di correre da soli al primo turno, restassero ora da soli ad esercitare azione di opposizione o di appoggio, senza alcun tipo di "mercanteggiamento", dimostrando che le loro "differenze" erano tali e non un'operazione di marketing per mostrare il proprio "peso".

Ora, invece, vincerà il più furbo.
Il più bravo ad affiancarsi ad un portatore di voti che, in cambio di onori, potrà dare la vittoria "sul filo di lana" all'uno o all'altro.

Così hanno deciso Galvagnolo e Brignogno, ma anche Arricottoverruazavattaro.
(Zangirolami e Pensabene ci hanno risparmiato la pantomima e meritano un premio per la loro coerenza. Ma possibile che si debbano premiare le azioni politiche "normali" ? ...).

Mi dicono che questa sia la politica.

Che cosa sia l'etica, qualcuno ce lo spiegherà, prima o poi ? ...
Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino