Motocross a Castagnole Monferrato: consegnate al presidente Chiamparino le prime 11.000 firme

di Claudio Vella, Presidente Comitato Vigilanza Motocross.

Giovedì 1 Febbraio si è completata un’altra tappa della nostra battaglia per contrastare la realizzazione del crossdromo a Valenzani. Nel pomeriggio di Giovedì infatti ho avuto il piacere di avere un incontro con il Presidente della Regione Dottor Chiamparino. È stata l’occasione per consegnare formalmente le sottoscrizioni fin qui raccolte a favore della Petizione da noi promossa: “ Si al bosco, no alla pista di motocross a Castagnole Monferrato”,  Petizione indirizzata allo stesso Presidente e agli Assessori Ferrero e Valmaggia ...

Nel consegnare il plico ho ricordato al Presidente (con molta soddisfazione) che in meno di 50 giorni sono state raccolte oltre 11 mila sottoscrizioni tra on line e firme cartacee, queste raccolte principalmente nei territori interessati e limitrofi all’area in cui si dovrebbe realizzare l’impianto di motocross.
Un risultato che evidenzia l’interesse collettivo a non distruggere un patrimonio boschivo che rappresenta una grande ricchezza per la zona.
La nostra Petizione ha avuto grande seguito estendendosi oltre i confini del nostro Comitato; possiamo quindi contare su una platea ampia di sostenitori che condivide le posizioni del Comitato.

Alla cerimonia di consegna erano presenti anche l’Assessore regionale all’Agricoltura Giorgio Ferrero, la consigliera regionale Angela Motta e alcuni rappresentanti delle associazioni che hanno sostenuto il Comitato nella raccolta delle sottoscrizioni, che ricordo sono state: Legambiente, Pro natura, Stop al consumo di territorio, Salviamo il paesaggio, LAV e Unioni Vignaioli Artigiani di Portacomaro.

L’incontro si è svolto su un piano di estrema cordialità e di attenzione da parte del Presidente alle nostre istanze e alle nostre motivazioni di contrasto all’impianto. Vista la conoscenza che Chiamparino ha delle nostre zone ci siamo anche soffermati su alcuni aspetti di dettaglio sull’area interessata dal crossdromo.
In estrema sintesi ritengo che sia stato un incontro molto positivo; adesso aspettiamo le mosse della Monferrato e dei suoi sponsor.

Prima di chiudere vorrei ringraziare di cuore tutti coloro che si sono impegnati in questa fase di raccolta firme sia diffondendo on line la Petizione sia dedicando il loro tempo e le loro forze per raccogliere porta a porta o nelle varie piazze le firme a sostegno della Petizione sfidando freddo e la diffidenza di molti cittadini.
Grazie a tutti voi.

Un caro saluto, ricordandovi comunque che la raccolta firme continua e continuerà.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino