Il vino come strumento di promozione del territorio e delle nostre colline

Costituita la prima Associazione temporanea di imprese (Ati): per la prima volta i rappresentanti dei produttori vitivinicoli del Monferrato si sono uniti per uno scopo condiviso. Si tratta del primo passo concreto per promuovere e valorizzare, in maniera unitaria e corale, tutte le denominazioni tutelate dal Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato e dalle Associazioni di produttori collegate. Insieme parteciperanno al Programma di sviluppo rurale (Psr 2014-2010) per presentare progetti di promozione dei prodotti di qualità in Italia e in Europa ...

Lunedì 7 maggio è stata ufficialmente costituita l’Ati, associazione temporanea di imprese, composta da Associazione Produttori del Ruchè di Castagnole Monferrato, Consorzio di tutela Barbera d’Asti e Vini del Monferrato (che rappresenta anche la doc Terre Alfieri, Nebbiolo e Arneis), Associazione Produttori Del Nizza Docg, Associazione Di Promozione Sociale "Albugnano 549", Associazione Produttori Albarossa (Albarossa Club) e Associazione Produttori Grignolino d’Asti Doc e Piemonte Doc Grignolino.

«Il progetto di rivalutazione e diffusione dell’Albugnano, l’alto Nebbiolo del Monferrato, continua verso l’appuntamento più importante del 2019 quando i 13 produttori presenteranno l’Albugnano 549 una “riserva” prodotta sotto l’egida dell’enologo Gianpiero Gerbi, che ne garantirà la conformità al nuovo disciplinare interno all’associazione - commenta Andrea Maria Pirollo, presidente dell’associazione Albugnano 549 -, che tra le molte novità prevede una drastica riduzione dei prodotti chimici in vigna e in cantina. Un ulteriore passo verso una qualità riconoscibile che tuteli i consumatori e faccia da volano a un vino che punta a posizionarsi nei prossimi anni nel gotha dei vini rossi Italiani».

«Una sinergia storica - afferma Filippo Mobrici, presidente del Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato e presidente di ‘Piemonte Land Of Perfection’ Consorzio che raggruppa e tutela le diverse denominazioni piemontesi - che sancisce una collaborazione stabile e unitaria, senza campanilismi, per il futuro di tutti i produttori di vino del Monferrato. Insieme riusciremo ad accedere a bandi per finanziare iniziative comuni di promozione».  

Nei prossimi mesi l’associazione emanerà un calendario di eventi propedeutici al lancio dell’Albugnano 459, con iniziative di attrazione turistica per far conoscere il territorio del Monferrato e le sue risorse, dalle passeggiate nelle vigne, fino al concorso dei presepi di Natale.

Il calendario di appuntamenti sarà disponibile sul sito http://www.albugnano549.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino