Se lo straniero non è mio fratello, Dio non è mio padre

L'Associazione culturale di volontariato "Tempi di fraternità" (onlus) con l'adesione di Caritas diocesana, ACLI, Centro Missionario, Centro Culturale San Secondo, ha lanciato una campagna di pubbliche affissioni con il messaggio "Se lo straniero non è mio fratello, Dio non è mio padre" ...

L'iniziativa è motivata dal fatto che alcune manifestazioni di razzismo e di esclusione sociale hanno accampato motivazioni di tipo religioso.

Le associazioni firmatarie, di area cristiana o che riconoscono la comune dignità di tutte e singole le persone umane affermata dalla Costituzione repubblicana, intendono respingere ogni esclusivismo comunque contrabbandato con pregiudizi di tipo etnico, sociale, culturale, di genere.

Commenti  

0 #1 gianfranco monaca 2018-10-02 20:37
grazie per l'informazione
Citazione
Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino