Camminare, pedalare e discutere: Asti Cambia...

La scorsa settimana vi avevamo anticipato il programma di massima delle iniziative promosse dalla Rete civica "Asti Cambia" per la settimana europea della mobilità e ora vi proponiamo gli appuntamenti previsti nei minimi dettagli dal 17 al 21 settembre. Con una preghiera e un invito: non saranno semplici "eventi didascalici" ma importanti tasselli di un progetto che ha l'obiettivo di coinvolgere e sensibilizzare tutta la cittadinanza sull'urgenza assoluta di agire per contrastare l'inquinamento atmosferico persistente ad Asti. Dunque occuparci - e preoccuparci - della nostra salute. L'invito esplicito è: partecipiamo in massa ai tre appuntamenti organizzati; tutti assieme in cammino, in bicicletta e a dibattere del nostro futuro...

In questi giorni sta crescendo la discussione sul Piano del Traffico Urbano che l'amministrazione comunale sta predisponendo in bozza; diverse realtà cittadine hanno già inoltrato a Sindaco e Giunta alcune puntuali osservazioni preliminari e, in particolare, hanno posto una questione rilevante: affrontare "il toro per le corna"... nel senso di non limitarsi a una minima revisione viaria ma porsi l'obiettivo primario - appunto - di "aggredire" la mal'aria urbana e ipotizzare un grande piano della mobilità complessiva.

Ecco gli appuntamenti in programma e i punti di ritrovo per chi vorrà condividere camminata e pedalata:

Martedì 17 settembre
CONFERENZA: "Sostenibilità, è ora di muoversi! La Rete Asti Cambia si presenta: idee e proposte per una mobilità sostenibile nella nostra città", ore 21 nella sala incontri del Museo Paleontologico Territoriale dell'Astigiano nel palazzo Michelerio (corso Alfieri 381, Asti).
L’incontro vuole essere, in prima battuta, l’occasione per presentare alla cittadinanza la Rete Asti Cambia, i suoi obiettivi e le sue modalità di azione. A seguire, con l'aiuto della professoressa Cristina Pronello, docente di Tecnica ed economia dei trasporti presso il Politecnico di Torino, si discuterà di mobilità sostenibile, di come la nostra città potrebbe realizzare semplici soluzioni di sostenibilità per migliorare le condizioni del traffico, a beneficio della nostra salute e della qualità di vita. Sarà l'occasione inoltre per confrontarsi sul Piano Generale del Traffico Urbano presentato dal Comune, sempre nell'ottica di rendere la mobilità di Asti più sostenibile.

Venerdì 20 settembre
ASTI CAMBIA CAMMINANDO: unisciti a noi per una camminata sostenibile. Dimostriamo che si può raggiungere il centro della città senza prendere l’auto.
Ci ritroviamo alle 17:45, scegli uno di questi quattro punti di incontro periferici a mezz’ora a piedi dal centro:
1. Parcheggio Esselunga di Corso Torino – ritrovo davanti al Bar dell’Esselunga;
2. Parcheggio superiore Ospedale Cardinal Massaia – ritrovo sotto la pensilina prima dell’ingresso pedonale;
3. Parcheggio Cinelandia – ritrovo davanti al Cinema;
4. Parcheggio Piazza Volontari dell’Alluvione – chiesa Tanaro – ritrovo davanti alla chiesa.
Tutti i partecipanti, che ci auguriamo numerosi, sono invitati a indossare capi, braccialetti, coccarde o altri accessori di colore rigorosamente arancione.
I tuoi amici cani sono i benvenuti.
Se vuoi prepara ed indossa un cartello con scritta legata alla sostenibilità.
Cammineremo insieme sui marciapiedi fino a Piazza Statuto, circa mezz’ora di cammino, guidati da alcuni esperti che racconteranno, durante il tragitto, criticità e possibili cambi di rotta nella gestione dei flussi di traffico.
All’arrivo ci attenderà un rinfresco offerto dal Negozio Leggero in collaborazione con la Coop. Rava e Fava.
Per il rientro potete utilizzare gli autobus del trasporto pubblico, tutti con partenza dalla Stazione FFSS:
1. Parcheggio Esselunga di Corso Torino – Linea 3 o 1;
2. Parcheggio superiore Ospedale Cardinal Massaia – Linea 7 o 1 o 4;
3. Parcheggio Cinelandia – Linea 3;
4. Parcheggio Piazza Volontari dell’Alluvione – Linea 1 o 1/.
Comunicaci la tua adesione al numero 347 5345711 o 328 1070787.

Sabato 21 settembre
FIAB Asti e i Ragazzi del Fridays For Future propongono una pedalata lungo la città.
Il programma prevede la partenza di 4 gruppi da 4 punti differenti della città (Corso Savona, Corso Alessandria, Stadio, Corso Torino) su 4 tragitti differenti qui di seguito dettagliati. Ritrovo alle ore 9,30.

Stadio (davanti ingresso principale)- https://www.gpsies.com/map.do?fileId=dhzqjeljmzzuvqqe
Corso Alessandria (inizio viale Pilone) - https://www.gpsies.com/map.do?fileId=pskfgetvvzjcxzif
Parco Borbore (via Atleti Azzurri Astigiani)- https://www.gpsies.com/map.do?fileId=wtvdmwdqgtfifrvo
Corso Savona (dopo il ponte Tanaro, presso strada entrata Fava e Scarzella) - https://www.gpsies.com/map.do?fileId=vrjrrvvrvmckhfyr

Alla partenza, un socio di FIAB Asti si occuperà di appuntare i dati dei partecipanti (per l'assicurazione RC che offrirà FIAB Asti come contributo all'evento) e di offrire una breve spiegazione su come spostarsi in sicurezza in città con la bicicletta.

I percorsi sono lunghi più o meno 4 km, prevedono tutti un passaggio tra Piazza del Palio e Piazza Alfieri e approderanno tutti in Piazza Statuto. Da lì, riuniti i gruppi, si avvierà una sorta di Flash mob invitando tutti a raggiungere - dotati di campanello (campanaccio/tromba/ecc...) - il Municipio in piazza San Secondo, per dare "la sveglia" alle istituzioni sugli interventi per la mobilità sostenibile.

Dopodichè si farà tutti insieme un percorso nel centro cittadino di altri 3 km circa:
Percorso Comune - https://www.gpsies.com/map.do?fileId=ixpmifpktsfpouy

Vi aspettiamo e... guai a chi non verrà!!!!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino