A Pasqua la sorpresa giusta è nelle tue scelte

A cura della Cooperativa della rava e della fava/Bottega Altromercato.

Quando a settembre 2020 ci siamo apprestati a preparare il pre-ordine di prodotti pasquali del commercio equo e solidale, mai ci saremmo aspettati di trovarci in un nuovo e pesante lockdown a meno di un mese dalla Pasqua 2021. Ed invece rieccoci in zona rossa dopo un anno esatto!
Il pre-ordine voleva anche ridare fiducia ai nostri produttori dopo un 2020 schiacciato tra pandemia e crisi economica ed abbiamo alzato il tiro, ordinando più prodotti rispetto allo scorso anno. Tutte le nostre filiere hanno bisogno di “fiato”, hanno necessità di pianificare il Futuro...

Le nostre comunità hanno reagito e si sono fatte carico anche dei produttori a loro vicini.
Non possiamo lasciarle sole: dobbiamo convertire velocemente la nostra Voglia di Giustizia e Solidarietà in consumi quotidiani equi e solidali privilegiando i presidi territoriali che da anni stanno promuovendo un’economia di Pace.

Abbiamo fame della vostra voglia di cambiamento.
Non c’è più tempo. Il consumo critico e consapevole deve diventare prassi quotidiana.

Tra poco sarà Pasqua e vorremmo chiedervi di farvi carico di una piccola parte di consumo responsabile acquistando o spargendo la voce tra amici e parenti.

A questo link potete sfogliare il Catalogo:
http://www.ravafava.it/ravafava/wp-content/uploads/2021/03/pasqua-2021_Rava-Fava.pdf
mentre attraverso il Modulo:
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdGwvIqkQyorXoX2v0tsP23tZxdZhy4jSSWdioAHno721hUQw/viewform
potete prenotare i prodotti e scegliere se andare a ritirarli in Bottega o riceverli a casa.

Siamo sicuri che questi dolci così colorati e così buoni non potranno che portare allegria nelle vostre case!

Viviamo una Pasqua buona per ciascuno, per le persone e per il pianeta.

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino