di Gianfranco Monaca.


Il Consiglio Comunale di Asti ha votato: il crocifisso rimane in aula. Mi inchino alla decisione, ma mi permetto, come cittadino, una riflessione. Sulla stessa parete compare l'enorme rappresentazione delle due fazioni che, sbranandosi a vicenda (per avidità e stupidità, come dice Guglielmo Ventura), all'inizio del XIV secolo  hanno rovinato il libero Comune che aveva raggiunto una notevole potenza grazie all'esercizio del libero commercio: la celebrazione della violenza ...



di Alessandro Mortarino.


Le mie considerazioni della scorsa settimana sulle condizioni "etico-morali" della politica astigiana, hanno generato un fitto dibattito: un po' troppo all'insegna del "Guelfo o Ghibellino" rispetto alla mia esigenza di stimolare un confronto di taglio "culturale", ma tant'è. Procedo ora con qualche aggiuntiva considerazione e con le risposte che Filippo Cornero ha inteso proporre ai miei quesiti. L'assessore Massimo Cotto, invece, mi ha avvisato di avere sporto querela nei miei confronti ...



di Alessandro Mortarino.


Una grande notizia sta scuotendo la politica astigiana e il cuore dell'elettorato di centro-sinistra.
Alberto Bianchino (già sindaco di Asti, già assessore ai lavori pubblici, già IdV, già PdCI, già PD, già Progressisti) ha annunciato due svolte copernicane: formerà un nuovo gruppo consigliare assieme al presidente della commissione urbanistica Filippo Cornero e spingerà sull'acceleratore per il raggiungimento delle tre vere opportunità di rilancio economico locale: Agrivillage, Porta del Monferrato, albergo/centro congressi ad Asti Est ...



di Maurizio Lamatina.


Tanto tempo fa, in una città, che poi è la stessa città in cui vivo io, viveva una bambina come tutte le altre. Andava a scuola, giocava con le amichette, insomma, viveva come tutte le altre bambine di quella città. Un giorno la maestra di quella città dove viveva la bambina come tutte le altre, raccontò in classe la storia di un mercante che, partito da Venezia, aveva fatto un lungo viaggio ed era arrivato fino in Cina, dove aveva scoperto le meraviglie di quella civiltà che aveva poi raccontato in un libro ...
Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino