di Alessandro Mortarino.


La Commissione Urbanistica del Comune di Asti sta provvedendo a completare l'esame delle 133 osservazioni a suo tempo pervenute all'ormai "vecchia" variante del Piano Frazionale, alla luce dei nuovi criteri definiti dalla nuova amministrazione. Le osservazioni vengono così catalogate come "respinte", "accolte" o "parzialmente accolte" ed è presumibile che al termine determineranno un quadro decisamente meno impattante rispetto all'origine, ma pur sempre con una percentuale di nuovo consumo di suolo libero ...


di Oscar Pastrone (Progetto Radis)
.

Una città è un sistema complesso di elementi in continuo, a volte caotico, movimento. L'insieme di strade, edifici, arredi urbani, spazi, luoghi, servizi, costituiscono l'infrastruttura nella quale la comunità (i cittadini), abita, opera, si relaziona. La qualità della vita delle persone è in un buona parte condizionata dal come questo "sistema complesso" chiamato città è organizzato. E' possibile organizzare una città in funzione, soprattutto, del benessere di chi la abita o di chi ne è ospite? E' possibile garantire a tutti le stesse possibilità di accesso ai servizi, di godimento degli spazi, di mobilità? ...



di Luisa Rasero.


Nella serata del 12 giugno Passepartout ha offerto una conferenza di altissimo livello del Prof. Galimberti, una lezione di filosofia esposta con un linguaggio accessibile che ha incantato il pubblico. Che meraviglia. Non sono mancati gli applausi, quando alla fine il Presidente della Biblioteca (Giorgio Faletti, ndr) è salito in platea per i ringraziamenti di rito, ci si predisponeva ad un grande, meritatissimo, applauso finale. Invece il Presidente ha usato il microfono per dare dello stronzo, davanti a tutti, ad uno spettatore in platea che non aveva ceduto il suo posto in prima fila, prenotato per le "autorità", a quanto pare fingendo di essere straniero ...



di Silvana Bellone.


Siamo sommersi dall'erba, anche la nostra città - Asti - ne è piena; i giardini, le aiuole, i prati sono veramente brutti da vedere. Noi sappiamo tutti che il nostro Comune è in difficoltà, i fondi sono stati tagliati, i parchi, i prati, le aree verdi delle scuole sono tanti. Allora ho deciso, come privata cittadina, di prendermi cura di un "pezzettino", una o due aiuole, perchè la città in ordine è piacevole per tutti, anche per me ...



di Alessandro Mortarino.


Con stupore apprendiamo che una componente dell'attuale maggioranza nel consiglio comunale di Asti (che esprime anche l'assessore allo sviluppo economico e al turismo) preme sull'acceleratore per l'approvazione di due progetti a nostro avviso assolutamente devastanti: La Porta del Monferrato e Agrivillage. Due progetti sbandierati come opportunità economica ed occupazionale, ma profondamente "dissonanti" verso le reali esigenze della città: un errato biglietto da visita con cui si vorrebbe sintetizzare, da est a ovest, la non identità della città intera ...
Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino