di Gabriella Sanlorenzo.


Asti, Italia, anno 2015: vicino al centro città, nel sottoscala del parcheggio di uno dei santuari del consumismo, qualche giorno fa un ragazzo africano per riscaldarsi ha improvvisato un falò di cartoni e bevendo vino, probabilmente per trovare anche così un po' di tepore, ha preso fuoco ed ha perso la vita. Tutto questo è capitato mentre nelle nostre case, uffici e negozi c'è chi spalanca finestre per abbassare la temperatura, dato che spesso fa molto caldo anche d'inverno ...



di Michele Clemente, Nodo astigiano di A.L.B.A. (Alleanza Lavoro Benicomuni Ambiente).


Nella bella trasmissione del nostro concittadino Beppe Rovera (Ambiente Italia 10/01/2015) si è parlato delle bellezze del nostro territorio (proprio il territorio astigiano) e di come si debba far di più per valorizzarlo. Si è parlato anche di una prossima legge della Regione Piemonte per mettere finalmente ordine in materia di consumo di suolo. Era ora! Tutto il territorio italiano (e quello astigiano non fa eccezione) è bellissimo ma fragile. E, dagli anni '60 in poi, è stato deturpato dall'edilizia selvaggia, senza alcun riguardo per sicurezza, paesaggio ed estetica ...



di Alessandro Mortarino.


Tutta Asti e tutto l'astigiano hanno ingaggiato un duro "testa a testa" con la Regione Piemonte per difendere la loro pregevole struttura ospedaliera dal taglio brutale di 12 primariati (7 ? 5 ? ...) e dal conseguente indebolimento dei servizi sanitari rivolti all'intero territorio. Manifestazioni, raccolte firme e azioni politiche a tutti i livelli che devono continuare ad avere tutto il nostro appoggio e il nostro pieno coinvolgimento. Ma analoga azione civica dobbiamo riservarla anche ad alcuni progetti che incombono sulla città capoluogo e che non possiamo condividere: l'accordo Comune-Istituto della Consolata per la cementificazione delle aree lungo Tanaro, il Teleriscaldamento, lo sgombero delle famiglie di Strada Fortino ...



di Fabrizio Bittner.


Giovani, Anziani, Sport e Salute … Abbiamo già capito che per i giovani ad Asti non c’è futuro.
Ciò farebbe pensare ad una città vecchia, ovvero per gente anziana. La terza età. Uno dice: non sarà per i giovani, ma per gli anziani può essere, no?
Il Comune organizza corsi di ginnastica per la terza età e non paga il servizio (gli insegnanti per intenderci), le palestre spesso sono fredde (mi si dirà ... si mantengon meglio, non le palestre) ...



di Luisa Rasero e Michele Clemente.


Asti Film Festival si è chiuso sabato sera con la proiezione del film “Il capitale umano” del regista Virzì. “Capitale umano” è un brutto modo di definire le persone che lavorano, rimanda ad una visione della vista liberista e aziendalista, una delle cose denunciate da quella bella opera cinematografica. Degna conclusione per una bella iniziativa culturale astigiana ...
Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino