di Giampiero Monaca.


Venerdì 21 novembre, presso il centro Giraudi, la città di Asti ha ospitato il sindaco di Messina Renato Accorinti. Circa un anno fa, Accorinti era balzato alle cronache per aver esposto, nell’esercizio delle sue funzioni, la bandiera “arcobaleno”, citando la Costituzione e il richiamo del presidente Sandro Pertini a “svuotare gli arsenali e trasformarli in granai come presidio contro tutte le guerre ...



A cura dei cittadini della zona.


In principio era solo un pezzo di prato vicino al Rio Valmanera, neanche tanto grande, di quelli che l'amministrazione comunale si faceva lasciare per compensare lo sviluppo edilizio. Era rimasto lì, così, per decenni e alcuni illuminati proprietari di cani lo avevano trasformato nel parco giochi dei loro animali e punto di incontro tra di loro.
Sarebbe rimasto così all'infinito se un Sindaco, o un Assessore in cerca di soldi dalle urbanizzazioni non avesse pensato di “monetizzarlo”, insieme ad altre aree verdi della città, con la brillante trovata di cambiarne la destinazione d'uso e dare l'autorizzazione a costruirci un palazzo ...



di Guido Bonino.


Ogni qualvolta percorro una strada di notte, sia essa comunale o provinciale od ancora un'autostrada, mi stupisco di quanta energia venga consumata per illuminare gli scarsi passaggi dei veicoli. Pur considerando che sino alle prime ore della notte il traffico è ancora discreto, dopo le 23 questo è pressoché assente, ma nonostante ciò file di lampioni continuano ad illuminare asfalti deserti e sovente pieni di buche e rappezzi ...



di Alessandro Mortarino.


Mi piace pensare che dietro alla decisione dell'amministrazione comunale di Asti di ricercare alloggi da affittare direttamente da privati per destinarli all'emergenza abitativa, ci sia la raggiunta chiarezza sull'ampia presenza di immobili non utilizzati evidenziata dall'ormai celebre "censimento del patrimonio edilizio presente in città", da noi lungamente voluto e richiesto e, finalmente, messo a disposizione di tutti i cittadini lo scorso anno. Il censimento evidenziava oltre 1.700 alloggi inutilizzati: tanti davvero. A fronte di una crescente richiesta da parte di famiglie prive di mezzi economici ...



Oggi, accanto alle tradizionali forme di emarginazione, affiorano nuove condizioni di povertà che vedono coinvolte sempre più famiglie costrette a vivere in solitudine il loro disagio. Emerge quindi l’urgente necessità di adottare nuove forme di aiuto e solidarietà sociale. Noi abbiamo pensato al "Magazzino Solidale". Tutti possono contribuire per realizzarlo ...
Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino