Il collettivo Mononoke occupa e riqualifica il sottopasso di Alba

Stampa

a cura del collettivo Mononoke

Mononoke è prima di tutto principessa miyazakiana, colei che vive per combattere l’uomo, per contrastare il colonizzatore di natura, stupratore di paesaggi. Poi c’è il collettivo. Mononoke, nasce nel 2010 ad Alba, forte di una sola convinzione: la soluzione ai soprusi di un mondo ingiusto consiste nel valorizzare le creazioni artistiche d’ogni anima perduta.
Mononoke è musica, pittura e scrittura. Mononoke rimane una principessa che si batte contro l’ego arcano, è in opposizione all’uomo in quanto dominatore dominato da egoismo.

Siamo un gruppo di giovani artisti, lavoratori, disoccupati e studenti che ha deciso di riqualificare e riprendersi autonomamente i locali del sottopasso, liberandoli dal totale degrado nel quale le amministrazioni di vari colori politici l’hanno lasciato. Le ragioni della nostra azione hanno molteplice valenza. Un primo motivo che ci ha spinti a portare avanti questa azione è stato il desiderio di riqualificare materialmente uno spazio potenzialmente interessante per la città, facendo ciò che le amministrazioni non sono riuscite a fare in decenni. Un secondo motivo è che sentiamo la necessità di darci, e di dare alla città, un luogo di aggregazione aperto a tutti, slegato dalle logiche consumistiche dominanti nei luoghi di aggregazione “mainstream” (leggi discoteche, bar, ecc..); un luogo, dunque, che non ci accolga in quanto consumatori. Uno spazio nel quale poter esprimere la propria creatività e le proprie idee in maniera libera, autonoma, responsabile. Un altro motivo si lega al desiderio di sperimentare altre forme di associazione fra individui e altre forme di partecipazione diretta alla vita collettiva di questa città, tenendo ben presente che viviamo in una “arena sociale” (la società) nella quale molti e opposti sono gli interessi in conflitto, e molto sbilanciati sono i rapporti di forza fra la maggioranza della popolazione e la minoranza elitaria al potere. Un quarto motivo è quello di volere un luogo dove poter svolgere attività che vanno dalla diffusione di pensiero critico e di cultura, all’organizzazione di iniziative solidali, passando per l’organizzazione di eventi rilevanti per la città.

Siamo totalmente aperti a qualunque individuo, associazione e collettivo che voglia darci una mano. Dalla riqualificazione, alla gestione futura degli spazi e all’organizzazione di eventi.

Per contattarci: mnnksndsstm[at]gmail.com
Seguiteci anche sulla pagina facebook