Ad Alba una manifestazione per dire stop agli animali nei circhi

Ad Alba è arrivato il circo. Con gli animali. C'è sempre stato. Ma la novità è che quest'anno c'è chi ha protestato ...

Cari cittadini siamo ormai alle porte del 2018... siete contenti della nuova proposta di intrattenimento arrivata ad Alba? Il Circo con gli animali?? A noi non garba per niente e stiamo organizzando una manifestazione pacifica ed informativa per far capire alle persone che gli animali al circo non si divertono. Il Circo con gli animali è diseducativo... unitevi a noi se siete d'accordo! Chiediamo un circo artistico, che usi solo le capacità ed il talento dei suoi artisti, senza coinvolgere alcun animale, senza sofferenza e senza crudeltà! In particolar modo i genitori dovrebbero capire che un bambino che gioisce nel vedere un animale recitare tristi spettaccolini contronatura sotto il ricatto delle botte, sarà un adulto che avrà introiettato la logica dell’addomesticamento. 

Moira ORFEI diceva: "La tigre è pericolosa perché, oltre ad essere astuta, è vigliacca. La tigre ti attacca a tradimento. Mentre il leone in generale è leale(...)La iena non la domi mai perché non capisce. Puoi punirla cento volte e lei cento volte ti assale e continua ad assalirti perché non realizza che così facendo prende botte, mentre se sta buona, nessuno le fa niente. Le foche possono essere ammaestrate solo per fame e non si possono picchiare perché la loro pelle, essendo bagnata, è delicatissima. Ma con un po' di pesce ottieni tutto quello che vuoi. Per insegnare alle tigri a salire sugli sgabelli, si usano la fame e le botte: la belva si rende conto che se va su riceve 10/12 pezzetti di carne, se va giù la picchiano, e allora va su." cit. Moira "MOSTRO" Orfei.

Questo il testo di un gruppo di cittadini riunitosi sotto l'organizzazione META (Movimento Etico Tutela Animali e Ambiente) che ha organizzato per domenica 10 dicembre una manifestazione di protesta. Ricordiamo, inoltre, che poco tempo fa è entrata in vigore una nuova legge che prevede il "graduale superamento" della presenza degli animali nei circhi e nelle attività dello spettacolo viaggiante, come succede già in 50 Paesi del mondo. Ma lo stesso Ente Nazionale Circhi ha dichiarato che la legge approvata dalla Camera "non introduce alcun divieto ai circhi con animali” e che il concetto di "graduale superamento (per ora una scatola vuota) dovrà essere riempito". 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino