I racconigesi vogliono di nuovo il loro parco

Sono ormai 8 mesi che il parco del castello di Racconigi è chiuso. A oggi ancora non si ha nessuna notizia riguardo alla riapertura, così un gruppo di cittadini ha deciso di far sentire la propria voce aprendo la pagina Facebook "Ridateci il Parco del Castello di Racconigi"...

"Vogliamo far vedere quanto tutti noi, racconigesi e non, teniamo al parco" dicono gli animatori della pagina. "Condividete la pagina con i vostri contatti, invitate i vostri amici a mettere mi piace, pubblicate le vostre foto con l'hashtag #ridateciilparco, sui vostri profili e qui sulla pagina".

Il parco è stato chiuso in seguito alla caduta di un albero sulle mura di cinta e poi mai più riaperto. Nel frattempo erano stati messi in sicurezza una sessantina di alberi, lungo il percorso di visita. Il Polo Museale, gestore del parco, non si è però più sbilanciato su una possibile data.

Dopo l'apertura della pagina Facebook e la pubblicazione di alcuni interventi sui giornali locali, il sindaco Valerio Oderda ha commentato: "Le visite alla residenza sono aperte, ma sono praticamente azzerate tutte le attività cultiurali. E' da quasi un anno che battagliamo su questa vicenda, anche con il sostegno della Regione Piemonte. Le cose, purtroppo, non si fanno da sole: vanno programmate, pianificate e realizzate. Abbiamo ricevuto rassicurazioni sugli interventi da parte del Polo Museale, ma non si sta muovendo nulla. E' un bene che la cittadinanza stia facendosi sentire sulla questione. Noi come amministrazione abbiamo anche interessato la direzione nazionale, il danno è grande, per Racconigi ma, in definitiva, per tutto il Piemonte. Stiamo anche valutando di muoverci per vie legali. Senza contare il percorso realizzato dalla Terre dei Savoia, di cui sono presidente: il recupero completo della biblioteca Carlo-Albertina, un piccolo gioiello nascosto, adiacente al salone di ricevimento del primo piano nobile. Nonostante i lavori siano stati completati, la biblioteca è chiusa, con una ricaduta anche su tutto il sistema delle visite e sul lavoro delle guide".

Per contribuire alla pagina: https://www.facebook.com/Ridateci-il-parco-del-Castello-di-Racconigi-629288100832078/?epa=SEARCH_BOX

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino