Compra un albero di Natale vero e poi trasformalo in una pianta...

Una sfida per il Natale arriva dall'associazione "Echi d'Infinito" di Villanova d'Asti: comprare un albero di Natale ecosostenibile.
Acquistando un albero vero, come da tradizione, si porta in casa un esemplare naturale, che spande nell’aria il piacevole odore di conifera e non inquina; anzi, contribuisce a ristabilire l’assetto idrogeologico delle zone dove viene coltivato. Gli alberi naturali vengono coltivati in terreni che altrimenti sarebbero lasciati abbandonati.

Per questo il nostro acquisto è più ecologico rispetto ad un albero di Natale sintetico, che spesso viene prodotto in paesi lontani e quindi si imbatte nei trasporti che significano consumo di petrolio, liberazione nell’aria dei gas a effetto serra oltre ai numerosi anni per il deterioramento.

Oltre il novanta per cento degli alberi di Natale acquistati dagli italiani provengono da coltivazioni specializzate per lo più concentrati nelle regioni Toscana, Friuli Venezia Giulia e Veneto. Soltanto una piccola parte di questi, invece, proviene da coltivatori esteri, per lo più dell'Europa centro-settentrionale.

E dopo? L'associazione li ritira per creare aree verdi.
Cosa fare degli alberi dopo il periodo natalizio?

La seconda parte del progetto dell'associazione, quella più attiva, inizia qui. "Abbiamo pensato di ritirare gli alberi che le persone vorranno donarci al fine di realizzare, nei comuni che aderiranno all'iniziativa, delle nuove aree verdi", spiega Andrea Mattana Renon, presidente di Echi d'Infinito.

"Ogni albero potrà essere dedicato ad una persona che non c'è più e quindi in senso poetico rivivrà". Anna Manzato, vice presidente, è convinta che "un piccolo gesto come questo, ripetuto negli anni potrà donarci un territorio rinnovato ed in equilibrio con noi stessi".

Per aderire si può contattare il numero di telefono 3483651179. Acquistare alberi di Natale veri può quindi rivelarsi una pratica assolutamente ecocompatibile.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino