È fresca di stampa la nuova opera di Gianfranco Monaca, vicepresidente dell'associazione Tempi di Fraternità, dal titolo "I cugini. Un occhio al passato per immaginare il futuro". Il romanzo storico, ambientato nel Piemonte sabaudo tra ai secoli XVIII e XIX, è il racconto di un immaginario rapporto tra il colonnello Pellegrino Alfieri di Cortemilia e una popolana implicata nella storia della famiglia Alfieri.

Con l’avvicinarsi del 25 aprile 2021, anniversario della Liberazione, anche un'altra data molto importante si avvicina, quella dell’inaugurazione del nuovo Museo della Resistenza "il Codirosso" di Rossana (CN).
La data è in via di definizione ma presumibilmente sarà nel mese di giugno 2021, a poco più di un anno dalla scomparsa del professor Riccardo, ideatore, animatore e assiduo appassionato, colui che diede vita al museo originario, facendolo nascere venti anni fa dal nulla con fatica, rigore, abnegazione ed uno sguardo sempre rivolto alle giovani generazioni.

Le modifiche dell’impianto che tratta sottoprodotti animali e che avevano destato preoccupazione e forti e motivate critiche da parte di undici associazioni ambientaliste, non si faranno. L'azienda In.pro.ma. ha infatti ritirato la sua istanza di autorizzazione, che aveva già incassato anche i rilievi critici degli enti riuniti nella Conferenza dei Servizi e a cui, evidentemente, l'azienda ha ritenuto complesso poter ovviare.

Anche quest'anno il progetto Presidio "Saluzzo Migrante" si prepara a riattivare la collaborazione con l'Ambulatorio Medico Stagionali per garantire ai braccianti un adeguato accesso alle cure.
Dal 2014, infatti, la Caritas di Saluzzo, grazie ad una convenzione tra l’ASL CN1 e la Fondazione San Martino, attiva un Ambulatorio Medico che offre gratuitamente visite di base ai lavoratori stagionali nello spazio della Casa di Prima Accoglienza Mons. Bona in corso Piemonte 63.

Pagina 1 di 156

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino