“Minerali clandestini” è una nuova rete di associazioni, gruppi, pastorali diocesane, movimenti e privati/e cittadini/e che rappresenta donne e uomini con storie ed esperienze differenti che cercano di agire su valori condivisi. La scelta del nome è legata all’occasione della sua creazione: nell’autunno 2018 sono stati proposti diversi momenti formativi e di dialogo per approfondire l’estrazione e gestione di alcune risorse minerarie necessarie per la produzione di materiale tecnologico, in particolare un elemento ormai onnipresente: lo smartphone...

A cura del Laboratorio Sociale Chabas.

R. non ha ancora cinquant'anni. Vive ad Alba con la figlia di undici anni e il figlio di quattordici in un bilocale: dormono nella stessa stanza, madre e figlia nel letto grande, sul letto a castello il ragazzo. Ha un'invalidità del 46%, tanto da non consentirle più di svolgere i lavori di pulizia che permettevano di tirare avanti; poco per garantirle un sussidio. Non è italiana, da tanti anni fa parte della nostra comunità, ma  non ha diritto al reddito di cittadinanza. L'unico reddito percepito sono i 350 euro mensili del mantenimento garantiti dall'ex marito. E con 350 euro bisogna scegliere: mangiare o pagare l'affitto...

A cura del Comitato Cuneese Acqua Bene Comune.

Lo scorso 10 luglio il Tribunale Superiore delle Acque di Roma ha definitivamente respinto la richiesta di sospensiva della delibera di affidamento del SII in provincia di Cuneo a Cogesi, società consortile totalmente pubblica. La richiesta era stata presentata dalle aziende idriche del gruppo Egea e da 21 comuni con capofila Santo Stefano Belbo. Un’ottima notizia che conferma ulteriormente il buon operato dell’Egato4 Cuneese sotto la presidenza Sibille e la direzione Giuliano...

A cura della Rete Minerali Clandestini di Cuneo.

In seguito alla notizia degli arresti di due Cuneesi, implicati in speculazioni su migranti accolti in centri d’accoglienza straordinaria da loro gestiti nella provincia di Imperia, la rete “Minerali Clandestini” intende pubblicare questo comunicato stampa per dichiarare il suo supporto a chi ha indagato su questo sistema di mala accoglienza, ma anche per denunciare i meccanismi che hanno permesso, sempre di più negli ultimi anni, un fiorire di business privati più che di centri di servizio socio assistenziale. La Rete, formata da più di 50 associazioni, gruppi, cooperative, movimenti, pastorali diocesiane e privati/e cittadini/cuneesi che si sono costituiti in una rete per rafforzare sul territorio attraverso comunicazioni e azioni, difende l’idea che ogni persona è un valore unico e inalienabile...

Pagina 1 di 54

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino