di Padre Alex Zanotelli.
Questo Natale vede milioni di migranti in fuga da fame e da guerre, che bussano alla porta dell’Europa, ma non c’è posto per loro, restano fuori. Proprio come in quel primo Natale, quando per quei due poveri migranti, "non c’era posto nella locanda": Gesù nasce fuori. Così oggi i migranti, la "carne di Cristo" come ama chiamarli Papa Francesco, restano fuori ...

di Padre Alex Zanotelli.

Sono indignato davanti a quest’Italia che si sta sempre più militarizzando. Lo vedo proprio a partire dal Sud, il territorio economicamente più disastrato d’Europa, eppure sempre più militarizzato. Nel 2015 è stata inaugurata a Largo Patria (parte della città metropolitana di Napoli) una delle più importanti basi NATO d’Europ , che il 5 settembre scorso è stata trasformata  nell’Hub contro il terrorismo (centro di spionaggio per il Mediterraneo e l’Africa) ...

di Mao Valpiana, presidente Movimento Nonviolento.

La notizia è che il metodo della nonviolenza vince sulla provocazione razzista.
L'atteggiamento composto, non collaborante, spiazzante, fermo, persuaso, degli attivisti di "Como senza frontiere", ha neutralizzato il tentativo provocatorio, razzista, violento, fascista di un gruppo di teste rasate (e vuote) che cercavano la rissa. Questa è la vera notizia, positiva, che racconta una novità ...

di Giampiero Monaca.

Una giornata ricchissima di spunti per restare umani.
È stato commovente ricordare i caduti di tutte le guerre mandati a morire ed ammazzare ovunque, a volte in nome delle alleanze a volte per la gloria, spesso nel nome di qualche dio (ben poco spirituale)sempre per arricchire chi era già abbondantemente facoltoso ...

A cura di Medici per i diritti umani (MEDU).

«Sono stato in una prigione vicino Tripoli per sei mesi ai lavori forzati. Non dimenticherò mai la morte del mio amico. Era troppo stanco per lavorare. Ha detto alle guardie che non riusciva ad alzarsi. Uno dei libici ha detto “Se non vieni ti sparo”. Io pensavo che scherzasse. L’ha pensato anche il mio amico. L’uomo libico l’ha ucciso con un colpo in testa. Poi si è girato verso di me. “Tu che fai, lavori o no?”». (M., ventisette anni, dal Gambia, 29 settembre 2017, Hotspot di Pozzallo).

Pagina 1 di 33

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino