La rivoluzione dei dettagli

ImageDomenica alle ore 18 sarà Marinella Correggia l’ospite del secondo appuntamento di “Viaggio al centro della Terra”, il percorso che segna l’animo “verde” del Diavolo Rosso di Asti. 

Dopo il tutto esaurito registrato da Luca Mercalli la scorsa settimana, si ragionerà attorno ai dettagli, ovvero la differenza tra il dire e il fare. Dettagli indispensabili per tradurre nel concreto principi come “salvare il pianeta” o “costruire un’umanità migliore”: idee e suggerimenti preziosi per cambiare in positivo abitudini individuali e collettive e contribuire nel nostro piccolo a salvare la nostra Terra.

Marinella, nata a Rocca d'Arazzo, è impegnata da anni sul fronte dei temi socio-ambientali, si è occupata di campagne animaliste e vegetariane, di assistenza a prigionieri politici e condannati a morte, di commercio equo e di azioni contro la guerra. È stata in Iraq, Afghanistan, Pakistan, Serbia, Bosnia, Bangladesh, Nepal, India, Vietnam, Sri Lanka e Burundi. Collabora con diverse testate tra cui “il Manifesto”. Tra i suoi libri: Manuale pratico di ecologia; Addio alle carni; Cucina vegetariana dal Sud del mondo; Si ferma una bomba in volo; Diventare come balsami; Il balcone dell’indipendenza.

La serata si preannuncia a sorpresa, tanta la verve e la creativa loquacità dell’ospite. Che, ad una nostra preventiva sollecitazione sui temi che intenderà affrontare nell’incontro, così ci risponde:
“s
ganciamento rivoluzionario, il far da sé, piedi-mani-pedali-manovelle. Produttori e non consuma(t)tori. Anche attraverso la lettura di brani tratti da Ecotopia e I reietti dell'altro pianeta, due romanzi utopici. No, neotopici: molto belli, eco-veg-anarco-comunisti...”.

Da non perdere …

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino