Addio Giuseppe Ratti



Difficile trovare le parole per commentare il decesso improvviso di Giuseppe Ratti - Ingegnere e Agricoltore sensibile, paladino dell'ambiente e cultore dell'intelligenza e del rispetto - che si è spento venerdì sera dopo un tragico incidente in città, investito da un'automobile. Una perfida fine tecnologica, per un uomo che aveva scelto di conoscere a fondo la tecnica tanto da anteporle la naturalità.
Ci mancherà. Ci manca ...



Poche ore dopo Nelson Mandela.
Difficile trovare parole per salutare questo signore: il suo addio improvviso ci ha colpiti alle spalle, come un agguato perfido, come il distacco da un padre vero. Due anni fa lo avevamo insignito di un minuscolo premio e avevamo scritto di lui così, forse sono le parole giuste (in ogni caso le uniche parole che riusciamo a trovare oggi):
http://www.altritasti.it/index.php/archivio/ambiente-e-territori/1157-e-giuseppe-ratti-lalfiere-del-paesaggio-astigiano-2011

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino