L'eccezione e la regola

Ogni tanto ci fa piacere tornare alle parole di Bertolt Brecht, drammaturgo, poeta, regista teatrale e saggista: nonostante gli anni passino, la sua capacità di leggere dentro all'animo umano continua ad essere un piccolo ma luminoso faro...

“Anche il minimo atto, in apparenza semplice, osservatelo con diffidenza.
Investigate se specialmente l’usuale sia necessario.
E - vi preghiamo - quello che succede ogni giorno non trovatelo naturale.
Di nulla sia detto: "è naturale" in questi tempi di sanguinoso smarrimento, ordinato disordine, pianificato arbitrio, disumana umanità, cosi che nulla valga come cosa immutabile.”

B. Brecht, “L’eccezione e la regola”, 1930.

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino