Scomparso don Quagliotto, anima di Migrantes Asti

Lutto nella Diocesi di Asti. E’ infatti stato chiamato al Signore don Francesco Quagliotto.
Sacerdote salesiano, 87 anni, dal 1998 fino a pochi anni fa è stato responsabile, ma soprattutto anima, di Migrantes, costola della Diocesi di Asti, incaricata per la Pastorale dei Migranti.


Nato a Torino nel 1932 è diventato salesiano nel 1952 ed è stato ordinato sacerdote nel 1960. Gran parte della sua vita giovanile l’ha vissuta in Missione  (nel ’55 ha ricevuto il crocifisso missionario) muovendosi fra il Perù, la Bolivia e il Cile.
Alla fine degli anni ’60 è tornato in Italia, nell’oratorio di Saluzzo, poi ha prestato il suo operato in diversi oratori e case salesiane di Torino; nel 1996 è arrivato ad Asti come cappellano delle suore di Nizza mentre nel ’97 è stato viceparroco al Don Bosco.
Dal 1998 è diventato responsabile di Migrantes, impegno che ha portato avanti con passione e vera dedizione.

Il rosario si terrà domenica 8 dicembre, alle 20.30 nella parrocchia del Don Bosco, dove lunedì 9, alle 15, si terrà il funerale.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino