Asti: i giorni dell'olio sociale e solidale

Dal 2 al 10 maggio sarà possibile prenotare l'olio extra vergine di oliva presso la Bottega Rava e Fava di via Cavour 83 in Asti.  
Questa edizione primaverile de I GIORNI DELL'OLIO vede il coinvolgimento di tre territori di Toscana, Sicilia e Calabria, tre cooperative agricole  e si presenta esclusivamente con le latte da 3 e 5 litri.
E' un olio autenticamente sociale e solidale, con un'attenzione particolare all'ambiente. Per due di queste cooperative è da sottolineare il forte impegno sul fronte della legalità in territori ad alta densità malavitosa organizzata.

La Cooperativa Agricola Frantoio del Parco gestisce 200 ettari tra Ripescia e Alberese (Gr) all'interno del meraviglioso Parco naturale della Maremma. Si tratta di circa 30 mila ulivi secolari abbandonati che sono tornati ad essere produttivi e di un antico frantoio abbandonato che è stato ristrutturato e rimesso in funzione dal 2018.
E' un podere ad alto valore ambientale che vede impiegate durante l'anno persone con diverse fragilità alle quali viene offerta un'occasione di lavoro e formazione.  
Questo olio extra vergine di oliva è un blend di diverse cultivar tipicamente toscane: leccino, frantoio, pendolino e moraiolo, che danno un gusto intenso e corposo. La coltivazione dell'uliveto è biologica e l'estrazione dell'olio avviene a freddo.

La Cooperativa agricola Agrinova ha sede a Caulonia, nella costa ionica reggina, e garantisce una filiera 'ndrangheta free in tutte le fasi della lavorazione.  
La sua unica mission è quella di valorizzare attraverso la trasformazione e la commercializzazione i  prodotti conferiti dai soci: agrumi ed olive. Viene garantito un prezzo equo ai propri produttori.

Le varietà principali coltivate sono le tipiche locali: la Geracese, la Sinopolese e l'Ottobratica che danno all'olio un gusto armonico, fruttato medio leggemente dolce con un pizzico di retogusto amaro e piccante. La superficie coltivata ad olivo dai soci è di circa 300 ettari con una produzione media annua di 2000 quintali di olio. Le olive vengono trasformate in frantoi a ciclo continuo ad estrazione a freddo, ubicati tutti nei pressi degli stessi oliveti, garantendo l'estrazione nella stessa giornata della raccolta.

La Cooperativa agricola Valdibella nasce 22 anni fa nel territorio di Camporeale, area a forte vocazione agricola e rurale, affiancandosi alla comunità salesiana Itaca per inserire nel mondo lavorativo giovani con difficoltà.  
Garantisce una filiera mafia free certificata 'Addiopizzo'.
I soci della cooperativa coltivano con metodo biologico antiche varietà siciliane di olive: la Cerasuola, la Nocellara del Belice (la varietà più antica impiantata in queste terre) e la Biancolilla.
L'olio che ne deriva, visto il grande contenuto di polifenoli, ha un gusto marcatamente fruttato con nota piccante ed amara molto persistente.

L'olio delle tre cooperative agricole è prenotabile attraverso questo modulo on line: https://docs.google.com/forms/d/1dCK7slV8mSDpFHImSilSa7LgGtPfC2lSIZFLeN6UPQM/viewform?edit_requested=true

Per informazioni: 0141-321869   -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  -  http://www.ravafava.it

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino