Ci siamo fermati, come tutti. Pure noi di 8mani – il vino realizzato dagli utenti della Cooperativa Emmaus - viviamo la sospensione dovuta all'emergenza sanitaria. Dal 10 di marzo non abbiamo più il privilegio di solcare le ripide colline roerine per tre giorni la settimana, quarantenati proprio quando la natura rinasce e risplende rigogliosa sulle vigne. Rabbia prima, tristezza e ansia poi, paziente attesa ora: molteplici emozioni si avvicendano in una quotidianità dilatata e senza tempo. Saranno tutti ingredienti che ritroveremo nei nostri prossimi Arneis e Nebbiolo. Elementi che arricchiranno il sapore intrinseco del vino con una nuova peculiarità: la resilienza psicologica che sta maturando in questi giorni.

Solo una famiglia su cinque ha a disposizione in casa un pc o tablet per ogni componente. Più bassa la percentuale nel Mezzogiorno: il 26,6% ha a disposizione un numero di pc e tablet per meno della metà dei componenti e solo il 14,1% ne ha almeno uno per ciascun componente. Rispetto alla dimensione del comune, la percentuale più alta di famiglie senza computer si osserva nei comuni di piccole dimensioni (39,9% in quelli fino a 2.000 abitanti), la più bassa nelle aree metropolitane (28,5%). I dati sono resi noti dall'ISTAT nell'indagine dedicata agli "Spazi in casa e disponibilità di computer per bambini e ragazzi". Oltre al ritardo digitale, c'è un problema di sovraffollamento abitativo.

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino