di Paolo Cacciari*.

È possibile saltare a piè pari il mercato con tutto il suo portato di competizioni tra imprese, conflitti di interesse tra produttori e cittadini consumatori, sprechi, fallimenti e altri vari danni collaterali? 324 famiglie di Bologna ci stanno provando incominciando dalla verdura. Hanno costituito una cooperativa di produzione e consumo sul modello delle Community Supported Agricolture statunitensi, tedesche, inglesi e l’hanno chiamata Arvaia: pisello in bolognese ...



di Goffredo Parise.

È da almeno un anno che leggiamo e rileggiamo questo articolo e finalmente ci siamo decisi a pubblicarlo così com'è, senza tagli e ritocchi, senza grassetti e senza sottolineature. Così come è stato concepito dal suo autore. Goffredo Parise ha anticipato di 40 anni il tema chiave della decrescita felice. Siamo nel 1974 ovvero in quegli anni in cui iniziavamo a sentire il peso dell'illusione del nostro boom economico. Questo raffinato scrittore, poeta, saggista e articolista non voleva essere complice della sfrenatezza consumistica. Facile a dirsi adesso nell'epoca dell'ideologia dei prodotti naturali e del bio, ma allora era un pensiero avversato da tutti. Oltre alla decrescita felice, Parise ha anticipato anche Eataly e tutta la mitologia che gli sta attorno: l'olio, il pane, il pomodoro, i prodotti sani ...


a cura della campagna Sbilanciamoci!

Pasticciato, dalle coperture incerte e strumentalmente pensato in vista del Referendum. Questo il giudizio della campagna Sbilanciamoci! sul Disegno di Legge di Bilancio 2017. Il Governo continua a fare promesse e a distribuire prebende a ricchi, banche e imprese, senza avere il coraggio di investire nel futuro e di tracciare una strategia definita per il rilancio dell’economia e dell’occupazione ...



di Marina Moioli.

«Riunirsi insieme significa iniziare; rimanere insieme significa progredire; lavorare insieme significa avere successo».
L’aforisma di Henry Ford calza a pennello per descrivere l’esperienza di Melpignano, il borgo in provincia di Lecce celebre in tutta Europa per il festival musicale Notte della Taranta, dove nel 2011 è nata la prima esperienza in Italia di “cooperativa di comunità” ...
Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino