Terzo appuntamento per il ciclo di incontri "Itinerari dal Rojava: la rivoluzione oggi", promosso dall’associazione e collettivo Zaratan in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza e della società contemporanea di Cuneo.
Il Centro di Documentazione Territoriale accoglie Davide Grasso e Caterina Tedone del Comitato di Jineolojî Europa-Italia per l’appuntamento di Giovedì 16 marzo, ore 20:45, “Donna, vita, libertà. La scienza delle donne curde”.

In Provincia di Cuneo un prodotto agricolo su quattro viene raccolto da mani straniere con migliaia di lavoratori regolari impegnati nei campi e nelle stalle che forniscono più del 30% del totale delle giornate di lavoro necessarie al settore. È quanto emerge dall’analisi di Coldiretti Cuneo su dati IDOS in riferimento al click day che scatta il 27 marzo 2023 per l’arrivo in Italia dei lavoratori extracomunitari previsti dal Decreto Flussi con il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

A cura di Domenico Sanino (presidente Pro Natura Cuneo) e Bruno Piacenza (presidente Legambiente Cuneo).
Abbiamo appreso della decisione dell’assemblea dei sindaci dell’Acsr-Cec, con il voto determinante della sindaca di Cuneo, di dar corso alla realizzazione del biodigestore a Borgo San Dalmazzo per ricavare energia dai rifiuti organici. Nel 2019, quando si era affrontata questa tematica, eravamo intervenuti per chiarire la nostra posizione di perplessità, non legata al tipo di impianto (digestione anaerobica per produrre metano), ma alla scelta di trasformare i rifiuti organici in metano e non in prezioso compost, indispensabile per l’agricoltura. Ribadiamo che la produzione diretta di compost (e non attraverso la biodigestione) dovrebbe essere prioritaria alla luce delle politiche di recupero/riutilizzo dei rifiuti (che privilegiano il recupero di materia, prima che di energia).

La quaresima, tempo di grazia che il Signore Gesù ci dona per ritornare a lui con tutto il cuore e ricominciare una vita nuova, al di là di tutti i nostri fallimenti, si apre con le parole di San Paolo: «Ecco ora il momento favorevole, ecco ora il giorno della salvezza!» (2Cor 6,2).
Questo perché la quaresima è proprio un tempo, un momento, che dobbiamo cogliere e rendere fruttuoso. È un’opportunità che se non usiamo bene, non tornerà più. Questo tempo sembra proprio provocarci al cambiamento diventando ritornello che continuamente ci dice: “Se non ora, quando?”.

Spettacolo teatrale “Donne, vita, libertà”: domenica 5 marzo, ore 17.00, presso il Teatro Arcoscenico, via Scarampi 20, Asti. Ingresso libero.
Libertà, giustizia climatica, pace, femminismo, emancipazione, impegno politico: donne protagoniste di una storia che ha spesso omesso di narrarle sui libri di testo.
Un racconto personale, un dialogo tra generazioni scritto collettivamente da Martina Costa, Maurizia Giavelli, Laurana Lajolo, Valentina Moro e Luisa Rasero che ripercorre il cammino faticoso che hanno compiuto le donne italiane dalla Resistenza a oggi.

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino