di Alessandro Mortarino.

Una giovane poco più che ventenne ci racconta la sua esperienza da stagista in uno dei più importanti gruppi della grande distribuzione organizzata, come cassiera per un periodo di sei mesi: 40 ore la settimana, dal lunedì alla domenica, per poco più di 500 euro mensili. Un altro lavoratore, over 45enne, ci parla invece dei cosiddetti "Cantieri di lavoro", uno strumento pensato per l’inserimento lavorativo di soggetti disoccupati o persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale in attività temporanee e straordinarie attuate da Comuni o loro forme associative: indennità giornaliera pari al massimo a 35,84 euro per ogni giornata, per un impegno giornaliero pari al massimo a 7 ore. Solidarietà e dignità sono davvero alla base di queste opportunità?...

Il 3,6% della popolazione mondiale (281 milioni di persone) nel 2021 ha lasciato la propria terra alla ricerca di un lavoro e di un orizzonte di futuro. In Italia le famiglie con almeno un componente straniero raggiungono il 9,5% del totale e di queste 1 su 4 risulta essere mista (con componenti sia italiani che stranieri) mentre 3 su 4 hanno componenti tutti stranieri. Nell’Astigiano risiedono 23.902 stranieri, l'11,5% della popolazione totale, con un aumento dello 0,5%, in controtendenza rispetto alla situazione complessiva piemontese...

di Riccardo Bocci.

Istat ha pubblicato a giugno 2022 il nuovo Censimento generale dell’agricoltura, che aggiorna quello del 2010 ed è riferito all’annata agraria 2019-2020. Da una lettura dei primi risultati emerge un quadro su cui è importante riflettere. Viene descritto un cambiamento importante in atto nelle nostre campagne, legato a quel processo di modernizzazione avviato nel secondo dopoguerra, mai compiuto in Italia a differenza di quanto avvenuto in altri Paesi europei...

A cura di Libera Asti e CGIL Asti.

Apprendiamo dalla stampa locale una serie di inesattezze riguardanti il GAP (Gioco d’Azzardo Patologico), un tema caro a tante e tanti cittadini oltre che a oltre 40 realtà piemontesi. Gli ultimi mesi ci hanno visti impegnati in centinaia di banchetti in tutto il Piemonte per la raccolta firme per portare all’attenzione del consiglio regionale una proposta di legge d’iniziativa popolare per la prevenzione e il contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo patologico...

di Giuseppe De Marzo.

Nella storia della Repubblica non abbiamo mai vissuto una situazione così grave. Disuguaglianze, povertà, precarietà, sfruttamento lavorativo, dispersione scolastica e analfabetismo di ritorno continuano a crescere da troppi anni per non accorgerci di quanto siano drammatiche le condizioni in cui vivono la maggioranza degli italiani. Una condizione che ferisce nel profondo la democrazia e rafforza scorciatoie, corruzione e mafie, sempre più presenti nei territori e nell’economia cosiddetta legale. Questo racconta la crescita senza precedenti dei reati spia dopo due anni di pandemia: operazioni finanziarie sospette, interdittive antimafia, truffe, frodi e delitti informatici, cambi di assetti societari, riciclaggio, usura...

Pagina 1 di 20

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino