di Marco Reggio.

Quella agli animali selvatici è una guerra che va avanti da molto tempo, forse da secoli, ma che da alcuni anni nel nostro paese si mostra in tutta la sua violenza. Ne è una manifestazione eclatante l’emendamento recentemente inserito nella legge di bilancio, una norma che permette di abbattere (uccidere) la fauna selvatica anche nelle aree urbane e nelle aree protette, in qualsiasi momento, ossia anche fuori dalla stagione di caccia...

di Paolo Pileri.

La Regione Piemonte rinuncia a usare le aree dismesse per installare pannelli fotovoltaici: una minaccia ai suoli agricoli.

Ho messo fine allo scandalo delle terre lasciate incolte dai grandi proprietari poco solleciti al bene pubblico: d’ora in avanti, ogni campo non coltivato da cinque anni apparterrà all’agricoltore che si incaricherà di trarne buon partito. […] Nessuno ha diritto di trattare la terra come l’avaro il suo gruzzolo d’oro”. Parole dell’imperatore Adriano nel meraviglioso “Memorie di Adriano” di Marguerite Yourcenar. Perché non adottarle oggi anche noi, che stiamo annaspando alla ricerca di aree idonee per impianti fotovoltaici rischiando, per insipienza, di far fuori vitali suoli agricoli?...

di Tiziana Mo.

Il 21 dicembre 2022 il T.A.R. del Piemonte ha pronunciato la sentenza sul ricorso della Wind S.p.a. contro il diniego, del 29.12.2020, all’installazione di un’antenna in località Pransuè da parte del Comune di Cisterna e contro il regolamento comunale per la localizzazione degli impianti radioelettrici, adottato con delibera di Consiglio il 20.10.2020. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte ha respinto il ricorso e ha condannato la Wind S.p.a. a pagare le spese di lite...

A cura di Isfort.

A quasi tre anni dall’inizio della crisi sanitaria, il percorso di “ritorno alla normalità” per la mobilità dei cittadini si può dire concluso e la domanda ha ripreso a correre con una formidabile progressione soprattutto in questo 2022 che va a chiudersi. Allo stesso tempo, da inizio anno si è affacciata una seconda grande crisi pervasiva in tutti i settori dell’economia e dei consumi, ovvero la crisi innestata dal conflitto russo-ucraino che sta provocando un forte innalzamento dei costi energetici e più in generale dell’inflazione. Lo scenario che si prospetta per il breve e per il medio periodo contiene dunque, come già nell’ultimo biennio, elementi di forte incertezza.
Nel quadro confuso e caotico a cui si è accennato, il nuovo Rapporto sulla mobilità degli italiani, di cui questo documento descrive i risultati principali (in un’ampia sintesi), cerca di mantenere un filo coerente di narrazione su come cambia il modello di mobilità degli italiani, tra derive di lungo periodo e pressioni della congiuntura, tra crisi (sanitaria) ormai alle spalle e una nuova emergenza (energetica) in pieno svolgimento...

di Leonardo Animali.

L’approvazione dell’emendamento di Tommaso Foti (Fratelli D’Italia) alla Legge di Stabilità, sull’estensione della caccia al cinghiale nelle aree protette e nelle città, ha avuto un’eco molto forte, tanto che, alla fine, è stato paradossalmente l’argomento più riportato dai media della prima Finanziaria del Governo Meloni.
Per non cadere nel blitz di Foti, i deputati della Commissione Bilancio della Camera avrebbero avuto tutti gli strumenti conoscitivi. Basterebbe infatti che, relativamente alla proliferazione dei cinghiali in Italia, i parlamentari avessero letto la relazione scientifica proposta in audizione alla Camera qualche mese fa dal prof. Andrea Mazzatenta, uno dei massimi esperti a livello europeo di fauna selvatica...

Pagina 1 di 255

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino