Una petizione promossa dal Polo Cittattiva Astigiano Albese.

La decisione dell’amministrazione comunale di Asti, di operare un taglio ai fondi destinati al sostegno dell’attività dell’ISRAT, mette a serio rischio la piena operatività dell’Istituto: lo studio e la ricerca storica svolto sul territorio, ma soprattutto il lavoro di approfondimento nelle scuole sui fenomeni di xenofobia, razzismo, antisemitismo e altre forme di discriminazione...

Arriva Natale e siamo tutti più "buoni". Anche il Sindaco di Asti che, evidentemente, non è stato informato dei continui sforamenti registrati dalle centraline dell'ARPA e della situazione sempre più grave in cui versa l'aria della città e, ignaro di ciò, ha pensato di regalare due ore di parcheggi gratuiti nei parcheggi delle zone di corona proprio nel periodo natalizio, da martedì 10 fino a martedì 24 dicembre...

A cura della Caritas Diocesana di Asti.

Nel corso del convegno Diocesano sull’impatto delle migrazioni nella vita della Chiesa di Asti il sociologo prof. Maurizio Ambrosini, fondando la sua relazione su dati oggettivi, ha smontato pezzo per pezzo tutto il castello costruito da mesi di disinformazione, di interessi di parte e di costruzione di odio e di paure, che ha fatto parlare di invasione soprattutto da parte di quel gruppo di migranti che sono i richiedenti asilo. In realtà l’84% di coloro che si spostano per chiedere asilo politico approdano in un Paese del cosiddetto Terzo Mondo mentre l’Unione Europea ne accoglie il 13%...

Sono ormai trascorsi quasi tre anni da quando un gruppo di cittadini astigiani iniziò a manifestare la propria contrarietà attorno a un progetto urbanistico di particolare rilevanza che intendeva trasformare l'Oasi dell'Immacolata, struttura di via Foscolo (zona stadio) di proprietà della Curia, in un ennesimo centro commerciale che avrebbe comportato anche l'abbattimento dello storico parco e della vecchia villa, ora in stato di grave degrado, a fianco dello stadio comunale di Asti...

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino