Venerdì e sabato Asti si è riempita di molte macchie arancioni che hanno percorso le strade della città camminando e pedalando al grido di "ASTI CAMBIA!". Dalla periferia al centro città, i partecipanti alla camminata e alla pedalata organizzate dalla Rete Asti Cambia durante la Settimana Europea della mobilità sostenibile hanno voluto dimostrare a se stessi e al resto della cittadinanza che ad Asti ci si può muovere senza auto, in tempi brevi e liberi dallo stress del traffico...

Emissioni zero, mobilità per tutti. È questo il tema della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile 2020, che si celebrerà dal 16 al 22 di settembre. Anche nel 2020 la Rete Asti Cambia, alla quale partecipano associazioni e cittadini, vuole cogliere questa importante occasione, per promuovere l’attivismo della cittadinanza verso un cambio culturale nel modo di vivere la città...

di Paolo X Viarengo.

La dattilografia evoca in me una serie di ricordi. Che come tutti i ricordi, anche quelli brutti, diventano col tempo nostalgia. Serena nostalgia. A pensare alla macchina da scrivere che mi ha accompagnato nei primi anni di questa, feroce, professione il primo sentimento che  mi viene in mente ora è sicuramente il rimpianto. Anche se all’epoca non era così: erano imprecazione e bestemmie, anche, feroci. Si, perché se sbagliavi non c’era il tasto “canc”. Toglievi i due fogli di carta a4, con  in mezzo la carta carbone e provavi a cancellare con la gomma da biro: il bianchetto non c’era ancora. Se eri fortunato, riuscivi, se no bucavi il foglio e ricominciavi da capo...

Sessanta giorni dalla presentazione del nuovo P.G.T.U. (Piano Generale del Traffico Urbano) da parte dell'amministrazione comunale di Asti sono trascorsi e sessanta erano i giorni a disposizione di cittadini e associazioni/movimenti per presentare le proprie critiche e proposte alternative al progetto. In attesa di conoscere quanti "portatori d'interesse" hanno inteso esprimere il proprio punto di vista e di poter analizzare i contenuti delle loro rilevazioni, vi proponiamo il puntuale documento della vivacissima Rete Asti Cambia, che negli ultimi anni molto ha fatto per stimolare le Istituzioni a preoccuparsi dell'inquinamento atmosferico cittadino e che, anche in questa occasione, ha indicato quella che ci pare la strada maestra da seguire: definire una visione strategica e non limitarsi alla sola modifica di sensi di marcia, rotonde, parcheggi...

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino