di Alessandro Mortarino.

Secondo il dossier “Mal’aria 2021 edizione speciale – I costi dell’immobilismo” di Legambiente, sono già 11 le città italiane che a inizio settembre hanno sforato, con almeno una centralina, il limite previsto per le polveri sottili, ossia la soglia dei 35 giorni nell’anno solare con una media di PM10 giornaliera superiore ai 50 microgrammi/metro cubo. Asti è ormai a un passo dalla soglia critica con 33 giorni di sforamenti. E stiamo entrando nel periodo peggiore, cioè l'autunno-inverno in cui abitualmente l'inquinamento si fa più grave...

di Domenico Massano.

In un recente articolo de La Stampa-Torino si segnala che per l’inizio dell’anno scolastico nella provincia torinese solo 4 scuole su 10 sono pienamente accessibili (il 39,2%). Approfondendo la situazione ed estendendo la ricerca alle altre provincie piemontesi, si può rilevare come il dato per quanto riguarda l’astigiano sia ancora più triste, con circa 3 scuole su 10 (il 32,4%) pienamente accessibili. I dati provengono dal recente aggiornamento da parte dell’ISTAT delle “Misure del Benessere equo e sostenibile dei territori”, e l’indicatore sulle scuole accessibili rientra nell’area relativa alle relazioni sociali, ed è calcolato per tutte le scuole, da quelle dell’infanzia fino alle secondarie di secondo grado, fornendo una stima completa sull’assenza di barriere fisico-strutturali che limitano la fruizione da parte di persone con disabilità...

Il 2021 è un anno speciale per l’evento che ormai accomuna milioni di cittadini e migliaia di amministrazioni sulla strada verso una mobilità sempre più sostenibile: la Settimana Europea della Mobilità (quest'anno prevista tra il 16 e il 22 settembre), infatti, festeggia i suoi primi 20 anni e ancora una volta vedrà la città di Asti in prima fila, con una serie di iniziative proposte dalla Rete Asti Cambia...

di Domenico Massano.

In vista della prossima Marcia della Pace PerugiAssisi il 10 ottobre, alcuni piccoli ricordi e spunti dal festival estivo “Senza perdere la tenerezza”, promosso e organizzato dalle ACLI di Asti con il coinvolgimento di altre realtà locali, e il cui sottotitolo “La cura della città per una città che cura”, specificava ulteriormente l’obiettivo dei diversi incontri finalizzati ad aprire: “Una riflessione a più voci e con più testimoni sulle fragilità che la pandemia ci consegna ancora più evidenti, ancora più dolorose”. Lo spirito di apertura e la valorizzazione del dialogo hanno permesso di attraversare, accompagnati dall’alternarsi e dal sovrapporsi di prospettive e contributi laici e religiosi, temi importanti e centrali per prefigurare e contribuire a costruire “un altro mondo necessario”...

A cura di Coordinamento Autismo Piemonte (Presidente Benedetta Demartis), ADHD Piemonte Famiglie Associate ODV (Presidente Costanza Di Gaetano), Coordinamento Piemonte A.I.D (Associazione Italiana Dislessia (Referente J. Scafidi).
“BimbiSvegli” presentato anche al Ministro Istruzione  Bianchi come uno tra i 25 migliori esempi di innovazione scolastica italiana. Applicato da 4 anni nella scuola primaria di Serravalle d'Asti e con una sperimentazione alle spalle di oltre 15 anni. Genitori indignati e preoccupati poiche’ gli alunni vivevano un'esperienza scolastica felice, costruttiva, efficace; in particolare gli alunni con disturbi di apprendimento e comportamento. qui finalmente trovavano una scuola a dimensione delle loro difficoltà...

Altritasti Periodico on line dell'Associazione di Promozione Sociale Altritasti - via Carducci 22 - 14100 Asti - C.F. 92060280051
Registrazione: Tribunale di Asti n. 7/2011 del 28.10.2011 - Direttore Responsabile: Alessandro Mortarino